Domenica 26 Maggio 2024

Maxi-rissa tra Detroit e Orlando, 11 giocatori squalificati ’a rate’

Undici giocatori sono stati squalificati dalla Nba per la maxi-rissa scoppiata tra Pistons e Orlando Magic, a Detroit. Tra i nove giocatori di Orlando non c’è Paolo Banchero. Ai Magic è stata concessa la possibilità di scontare le squalifiche ‘a rate’ per schierare una formazione competitiva nelle prossime gare. La rissa è nata dopo un fallo del tedesco Wagner su Hayes, che si è rialzato e ha colpito con un pugno alla nuca il rivale. Due turni a Wagner, tre a Hayes, uno per Diallo e otto giocatori dei Magic (Anthony, Hampton, Gary e Kevon Harris, Schofield, Wagner, Bamba e Carter Jr).