Martedì 18 Giugno 2024

Kranjska Gora, chance gigante per Bassino

Marta leader di specialità fece doppietta nel 2021. Prima manche alle 9.30

Migration

A Kranjska Gora, tra i monti della Slovenia, oggi (le due manches alle 9.30 e 12.30, diretta RaiSport ed Eurosport) e domani ci saranno due slalom gigante. È una tappa che l’azzurra Marta Bassino attende con ansia particolare, piena com’è di bei ricordi. A Kranjska, infatti, la piemontese ha ottenuto ben due delle sue sei vittorie in Coppa. Il tutto grazie ad una magica doppietta in due giorni nel gennaio del 2021. In più Marta arriva a Kranjska con il pettorale rosso di leader del gigante. È un primato che ha conquistato a suon di buoni risultati: sempre sul podio nelle quattro gare sinora disputate, con una vittoria, un secondo e due terzi posti. Al suo fianco ci sarà soprattutto anche l’azzurra Federica Brignone, ancora a caccia del su primo podio stagionale dopo averlo sfiorato nell’ultima gara di gigante, quarta a Semmering a fine dicembre. Le rivali saranno quelle di sempre, capitanate dalla americana Mikaeala Shiffrin che vuole portare a casa la sua 82ª vittoria eguagliando così il record assoluto donne che appartiene alla connazionale Lindsey Vonn. Gli uomini sono invece impegnati ad Adelboden: oggi il classico gigante (ore 10.30 e 13.30, diretta RaiSport ed Eurosport) e domani lo speciale. Per il gigante c’è già un vincitore annunciato. È lo svizzero Marco Odermatt, leader di Coppa che non vuol certo sfigurare sulle nevi di casa. L’Italia punta invece a una buona prestazione del trentino Luca De Aliprandini su una pista difficile e tecnica. Per lo slalom, osservati speciali l’altoatesino Alex Vinatzer, reduce da tre uscite in serie, ed il lombardo Tommaso Sala che ormai figura con regolarità tra i migliori quindici slalomsti al mondo.