Mercoledì 22 Maggio 2024

In Moto2 e Moto3 il tricolore è quasi sparito Ci accontentiamo del terzo posto di Arbolino

Migration

PORTIMAO (Portogallo)

Solo un terzo posto (in Moto2) e Italia praticamente assente in Moto3. La linea verde azzurra, insomma, inizia nel peggiore dei modi il 2023. Ci sarà da lavorare per verificare e scovare chi fra i baby della stagione potrà sognare o puntare al grande salto. Ma la strada è in salita.

Moto2. Brilla solo Arbolino (Marc VDS, nella foto) che si prende il terzo posto alle spalle dei velocissimi Acosta (Red Bull) e Canet (Pons). Dopo Arbolino, per gli italiani, il vuoto con Vietti (Fantic), lontanissimo e solo 11°.

Moto3. Ancora peggio. Vittoria anche qui del team Red Bull con Holgado, su Munoz (Boe) e Moreira (MT). Primo degli italiani, Nepa (MTA Angeluss) settimo, quindicesimo Rossi (SIC58).