Sabato 13 Aprile 2024

Higuain, lacrime per l’addio "Conta solo essere brave persone"

Gonzalo Higuain ha dato l’addio al calcio. A 34 anni l’ex bomber e recordman del Napoli (nella foto) lascia per sempre il calcio giocato dopo l’esperienza all’Inter Miami in MLS. Nella notte italiana tra lunedì e ieri ha giocato la sua ultima partita contro i New York City perdendo tra l’altro 3-0.

"Spero che i tifosi e la gente mi ricorderanno come una brava persona che è la cosa più importante – ha detto –. Spero che mi ricordino per i miei valori, per il mio rispetto. Nella vita puoi vincere o perdere, ma essere una brava persona è quello che ti deve caratterizzare. Spero che sia questo la cosa per cui mi ricorderanno. Alla lunga è quello che importa di più. Quando smetti di giocare a calcio nessuno ti scrive, il telefono non squilla. Ma aver visto così tanti messaggi ricevuti per la persona che sono stato e non per quello che ho fatto in campo, mi ha fatto molto piacere".