Venerdì 21 Giugno 2024

Hero Cup, Molinari guida il team europeo sul green di Abu Dhabi

Oggi ad Abu Dhabi la Hero Cup apre la stagione 2023 del DP World Tour. La gara vede di fronte due compagini che si affrontano in tre giorni match play. Da una parte il team di Gran Bretagna & Irlanda, capitanato da Tommy Fleetwood, dall’altra quello dell’Europa Continentale, guidato da Francesco Molinari. I due sono stati gli artefici dell’ultimo successo europeo in Ryder Cup, a Parigi nel 2018, quando uscirono imbattuti nei turni di doppio. Di fatto il torneo negli Emirati è una sorta di "provino" in vista della prossima sfida USA-Europa in programma a Roma a fine settembre. Sotto la supervisione del capitano europeo Luke Donald, che valuterà le possibili wild card in ottica Ryder, oggi si gioca un turno di 5 doppi fourballs, domani 10 incontri foursomes, domenica 10 singoli. In totale saranno in palio 25 punti. "Quando pratichi uno sport individuale è entusiasmante poter partecipare a una gara a squadre; sarà l’occasione di conoscerci meglio" ha detto Molinari. Nella sua squadra ci sarà anche Guido Migliozzi, che Donald sta comunque seguendo da qualche mese, e con loro i belgi Thomas Detry e Thomas Pieters, il polacco Adrian Meronk, lo svedese Alex Noren, l’austriaco Sepp Straka, i francesi Victor Perez e Antoine Rozner oltre al danese Nicolai Hojgaard, chiamato in sostituzione del fratello gemello Rasmus infortunato.

Andrea Ronchi