Martedì 18 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Sci, Casse nono in prova a Kitz, comanda Cochran Siegle

L’americano al comando nella prima prova sulla Streif, ma Kilde e Odermatt mandano segnali chiari. Casse nono e Paris undicesimo i migliori azzurri

Mattia Casse

Mattia Casse

Kitzbuhel, 17 gennaio 2023 - Prime prove di discesa sulla Streif in vista della 83esima edizione dell’Hahnenkamm-Rennen di Kitzbuhel, in un programma che prevede la prima discesa venerdì 19 gennaio e la seconda sabato 20 gennaio. La Coppa del Mondo di sci alpino presenta dunque le sue tappe più iconiche con i Mondiali di Courchevel in avvicinamento. Sono le ultime tornate per arrivare in forma all'appuntamento iridato.  

Cochran il migliore, Kilde e Odermatt già pronti, nono Casse

Si è tenuta oggi la prima prova di discesa libera sulla Streif, un modo per assaggiare la neve e sperimentare le prime linee con indicazioni già attendibili in vista della gara di venerdì. Infatti alcuni big hanno già preso pieno possesso della Streif, soprattutto Aleksander Aamodt Kilde e Marco Odermatt. Il più veloce è stato però Ryan Cochran Siegle che ha chiuso in 1’55”38, precedendo di 13 centesimi proprio il norvegese, leader di specialità, e di 15 centesimi il tedesco Romed Baumann, uno degli outsider. Attenzione a Marco Odermatt, leader di coppa generale e alla ricerca della prima vittoria in discesa della carriera, che ottenuto il quarto posto con soli 22 centesimi di ritardo, appena davanti a Nils Hintermann, un altro cliente pericoloso venerdì. E gli italiani? Buon assaggio di pista per Mattia Casse, reduce dal terzo posto di Wengen, con il nono posto a 1”23, mentre Dominik Paris non ha forzato troppo i ritmi chiudendo comunque undicesimo a 1”28. Domani seconda prova. Leggi anche - Biathlon, Sanfilippo passa al fondo, rabbia Wierer: "Non meritavi tutto questo"