Sabato 13 Aprile 2024

Sci di fondo, Pellegrino trionfa nella sprint di Davos

Il vicecampione olimpico torna a festeggiare un successo in Coppa del Mondo che mancava da quasi due anni

Federico Pellegrino

Federico Pellegrino

Davos (Svizzera), 17 dicembre 2022 - Federico Pellegrino si impone nella finale della sprint a tecnica libera di Davos, in Svizzera. E lo fa nella maniera meno pronosticatile possibile, avendo deciso solo all'ultimo momento di prendere parte alla gara, su quella pista dove aveva conquistato la prima affermazione in carriera in Coppa del Mondo e dove aveva già vinto per tre volte in passato. In attesa dell'imminente nascita del primogenito, il classe '90 vice campione olimpico prima si qualifica all'atto conclusivo realizzando il nono tempo nelle qualificazioni mattutine, poi dominando quarti e semifinali. Infine, nella finalissima festeggia il successo con il crono di 2’14''31, chiudendo davanti per un soffio nello sprint con Johannes Klaebo, secondo in 2’14″46. Terzo è il francese Lucas Chanavat in 2’15''56, mentre subito fuori dal podio troviamo il norvegese Even Northug e lo svedese Edvin Anger

Subito out gli altri azzurri

Per l'Italia si tratta di un ritorno al successo in Coppa del Mondo a quasi due anni di distanza dall'ultimo sigillo, firmato proprio da Pellegrino il primo gennaio 2021 nella sprint della Val Mustair. Con questa affermazione, il valdostano tocca quota 17 in Coppa del Mondo. Male invece gli altri azzurri in gara, entrambi immediatamente out nelle eliminatorie: Davide Graz ha mandato in archivio la propria prova al 19esimo posto, mentre Mikael Abram, al rientro in CdM dopo quasi tre anni, ha tagliato il traguardo in 28esima posizione.

Leggi anche: Sci, super Casse sulla Saslong: in Val Gardena è terzo dietro Kilde e Clarey