Giovedì 16 Maggio 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Altri Sport

Van Der Poel punta sul Tour: il programma del 2023

L'olandese ha diramato il menù della sua stagione: si comincia con un tris di gare in Italia, ma il Grande Giro scelto è il Tour de France

Mathieu Van Der Poel in maglia gialla (Ansa)

Mathieu Van Der Poel in maglia gialla (Ansa)

Roma, 12 gennaio 2023 - Il mal di schiena, come dichiarato dal diretto interessato, rischia di essere il suo eterno tallone di Achille: eppure, a dispetto di una stagione di ciclocross più complicata del previsto, Mathieu Van Der Poel approfitta della pausa per curarsi e per programmare il futuro su strada. Un futuro che, almeno nelle battute iniziali della primavera, parlerà fortemente italiano.

Il programma

 Il primo tris di gare al quale parteciperà l'olandese sarà dedicato interamente al Bel Paese. Si comincia il 4 marzo dalla Strade Bianche per poi proseguire alla Tirreno-Adriatico, in programma dal 6 al 12 dello stesso mese: il tutto con nel mirino il primo vero grande obiettivo, cioè la Milano-Sanremo, da disputare il 18 marzo. La primavera di Van Der Poel continuerà al Giro delle Fiandre, in programma il 2 aprile e alla Parigi-Roubaix del 9 aprile. Archiviate le Classiche, il focus si sposterà sul Tour de France, il Grande Giro scelto per quest'anno dal corridore dell'Alpecin-Deceuninck per andare a caccia di tappe e magari anche di qualche maglia prestigiosa: per arrivare pronto alla corsa in programma dall'1 al 23 luglio, Van Der Poel metterà minuti nelle gambe al Giro di Svizzera, che si disputerà dall'11 al 18 giugno. Dopo la Grande Boucle arriverà, per l'olandese e per l'eterno rivale Wout Van Aert, l'appuntamento forse più atteso: i Mondiali, in programma ad agosto a Glasgow.

Leggi anche - Vuelta 2023, svelati il percorso e tutte le tappe