Lunedì 17 Giugno 2024

Marta Bassino si ritira dalla Coppa del mondo in Norvegia: è morta la cognata Sara Fina

La donna, 30 anni compiuti ieri, era madre di due bambini: fatale un infarto. La campionessa mondiale di superG sta rientrando in Italia da Kvitfjell

Marta Bassino

Marta Bassino

Marta Bassino non prenderà parte alla tappa di Coppa del mondo di Kvitfjell a seguito di un grave lutto familiare. Dopo aver preso parte all'odierna seconda prova della discesa libera (miglior tempo di Sofia Goggia), la campionessa del mondo in carica di supergigante sta rientrando nella sua Borgo San Dalmazzo (Cuneo) perché questa mattina - giovedì 2 marzo - è morta la moglie del fratello Matteo, Sara Fina, 30 anni compiuti ieri.

È stato proprio l'uomo a ritrovare la compagna senza vita nella camera da letto. Inutili i soccorsi e il trasporto d'urgenza in ospedale: un infato le è stato fatale.

Madre di due bambini, Sara - fondista nelle categorie giovanili e consigliera comunale a Cartignano - proveniva famiglia di allevatori e assieme al marito guidava dal 2016 un'azienda agricola a Borgo San Dalmazzo.