Sabato 20 Luglio 2024

Golf, a La Pinetina stranieri al proscenio

L'olandese Kiet Van der Weele è in testa al termine del primo giro del Memorial Giorgio Bordoni. Bergamaschi, Comotti e Dallanegra i migliori azzurri sono al quarto posto

Kiet Van der Weele

Kiet Van der Weele

L’olandese Kiet Van der Weele è al comando con 63 (-7) colpi dopo il giro iniziale del Memorial Giorgio Bordoni presented by Aon, primo evento dell’Italian Pro Tour 2023, il circuito delle gare nazionali e internazionali organizzato dalla Federazione Italiana Golf, con il supporto dell’Official Advisor Infront Italy, e torneo inserito anche nel calendario dell’Alps Tour.

Sul percorso de La Pinetina Golf Club (par 70), ad Appiano Gentile (Como), il leader precede di due colpi lo spagnolo Manuel Morugan e il finlandese Eemil Alajarvi, secondi con 65 (-5). A tre lunghezze i migliori tra gli azzurri: Filippo Bergamaschi e i dilettanti Mattia Comotti ed Elia Dallanegra, quarti con 66 (-4) alla pari con l’iberico Asier Aguirre Izcue, il francese Alexandre Daydou e con l’olandese Lars Keunen.

Tra i top ten altri cinque italiani, decimi con 67 (-3): Giovanni Manzoni, Enrico Di Nitto, Federico Maccario, Edoardo Raffaele Lipparelli e l’amateur Alessandro Nardini. Con loro l’austriaco Uli Weinhandl. In buona posizione anche Manfredi Manica, Gianmaria Rean Trinchero, Andrea Saracino e Massimiliano Campigli (am), 16.i con 68 (-2).

Le interviste - Kiet Van der Weele, vincitore dell’Alps de Las Castillas e terzo nella money list, ha realizzato sette birdie senza bogey per il 63 (-7): “Ho giocato veramente bene, il putter ha funzionato a dovere e soprattutto sono rimasto molto soddisfatto dal bogey free. Sono stato a mio agio su un percorso che si addice alle mie caratteristiche. Il successo in Spagna mi ha dato tanto morale. L’ho ottenuto su un campo completamente diverso e ciò significa che ho trovato una certa stabilità di gioco indipendentemente da dove mi trovo”.

L’azzurro Mattia Comotti, 23enne di Cuneo tesserato per il Circolo Golf Torino, ha girato in 66 (-4) colpi con cinque birdie e un bogey: “Ho espresso un gioco buono dal tee, fondamentale su questo tipo di percorso, e inoltre ho puttato bene. Sto lavorando molto sul gioco lungo con buoni risultati. Il futuro? Farò altre gare sull’Alps Tour e poi a settembre probabilmente passerò al professionismo”. A fine febbraio si è classificato sesto nel Red Sea Little Venice Open in Egitto.

Formula di gara e montepremi – Il Memorial Giorgio Bordoni presented by Aon si disputa sulla distanza di 54 buche, con taglio dopo 36 che lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 40.000 euro, con prima moneta di 5.800 euro.

Il percorso - La Pinetina Golf Club si estende su settanta ettari di verde immersi nel Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate con i suoi boschi di pini silvestri, betulle, querce e castagni. Il campo si snoda su un terreno molto ondulato proponendo differenti situazioni di gioco, insieme a incantevoli scorci panoramici con vista sul Monte Rosa, sulle Prealpi lombarde e, nelle giornate più limpide, sugli Appennini.

I Partner – L’Italian Pro Tour 2023 ha il supporto di DS Automobiles (Main Partner); Fideuram Intesa SanPaolo Private Banking (Official Bank); Kappa (Technical Supplier); Rinascente e Poste Assicura (Official Supplier); Corriere dello Sport e Tuttosport (Media Partner); Sport Senza Frontiere Onlus (Social Partner). Sponsor del torneo: AON. Official advisor: Infront Italy.