Lunedì 22 Luglio 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Sci, gigante femminile: Grenier beffa Bassino a Kranjska Gora. L'ordine d'arrivo

Prima vittoria in carriera per la canadese. Terza Petra Vlhova, Federica Brignone appena giù dal podio

Marta Bassino impegnata nel gigante di Kranjska Gora (ansa)

Marta Bassino impegnata nel gigante di Kranjska Gora (ansa)

Kranjska Gora, 7 gennaio 2023 - Settimo podio consecutivo per Marta Bassino in Coppa del Mondo. La piemontese ha chiuso al secondo posto lo slalom gigante di Kranjska Gora alle spalle della canadese Valerie Grenier, che riporta il Canada femminile al successo in gigante dopo 49 anni, e davanti a Petra Vlhova. Appena fuori dal podio Federica Brignone. Grande spettacolo in Slovenia.

Leggi anche: Sci, dominio di Marco Odermatt: trionfo nel gigante di Adelboden

Grenier nella storia, Bassino pettorale rosso

Sorpresa, fino a un certo punto, per Grenier nella prima manche, davanti a Gut, Brignone e Bassino, con Shiffrin e Vlhova vicine a inseguire. Tutto con distacchi ravvicinati. Infatti la seconda mance è spettacolare. Petra Vlhova ha mandato subito un segnale con il secondo tempo di manche rifilando un secondo a Mikaela Shiffrin, ma Marta Bassino è riuscita a contenere la rimonta della slovacca scavalcandola di appena 3 centesimi. La piemontese portava poi a termine la rimonta per il podio sopravanzando Brignone di 16 centesimi, fatale un errore a inizio pista per la valdostana, e Lara Gut di 19, ma doveva inchinarsi a Valerie Grenier che dopo una prima parte di seconda manche a perdere qualche decimo riusciva ad accelerare nel finale chiudendo in 1’55”01, con 37 centesimi su Bassino e 49 su Vlhova. Appena fuori dal podio Federica Brignone quarta a 53 davanti a Gut a 56 e alla coppia Shiffrin-Frasse Sombet seste a 1”33. Per Bassino è il ventiseiesimo podio in carriera, mentre per Grenier c’è lo storico successo del Canada in gigante 49 anni dopo. Il secondo posto di oggi permette comunque alla piemontese di consolidare la vetta della coppa di specialità con 380 punti davanti a Shiffrin con 300, poi Gut con 297 e Vlhova con 286. Domani si replica con il secondo gigante.

L'ordine d'arrivo del gigante femminile

1. Valerie Grenier (Can) in 1'55"01  2. Marta Bassino (ITA) a 0"37  3. Petra Vlhova (Cze) a 0"40  4. Federica Brignone (ITA) a 0"53  5. Lara Gut-Behrami (Sui) a 0"56  6. Coralie Frasse Sombet (Fra) a 1"33  6. Mikaela Shiffrin (Usa) a 1"33  8. Ana Bucik (Slo) a 1"38  9. Sara Hector (Swe) a 1"50  10. Mina Fuerst Holtmann (Nor) a 1"65"  

23. Elisa Platino (Ita) a 3"12  28. Asja Zenere (Ita) a 4"04

Leggi anche - Sci, Goggia dice no a Sanremo: "Ci sono i Mondiali"