Lunedì 17 Giugno 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Europei cross, super Italia in Piemonte: secondo posto nel medagliere

Ori per la staffetta mista e per Battocletti, poi altri due argenti e l’Italia chiude seconda agli europei di cross

Nadia Battocletti assieme alle compagne (foto Fidal)

Nadia Battocletti assieme alle compagne (foto Fidal)

Venaria Reale, 11 dicembre 2022 - Ancora grande Italia agli Europei di cross a Venaria Reale. Al ‘La Mandria Park’ la compagine azzurra ha conquistato complessivamente due ori e due argenti, chiudendo nel medagliere al secondo posto dietro solo alla Gran Bretagna che ha ottenuto 5 ori complessivi. Sugli scudi come sempre le ragazze, con Gaia Sabbatini e Nadia Battocletti protagoniste. Il mezzo fondo italiano è ancora in salute.

Sabbatini oro per la staffetta mista, Battocletti oro Under 23

Straordinario il successo azzurro nella staffetta mista (4x1.5 chilometri) con l’oro vinto dal quartetto Arese, Del Buono, Buoih e Sabbatini, grazie a quest’ultima che ha compiuto una clamorosa rimonta sulla Spagna con una volata pazzesca negli ultimi 200 metri. Il bis sul gradino più alto del podio ha portato poi la firma di Nadia Battocletti, campionessa europea under 23 per il secondo anno di fila, che diventano quattro se si considerano i due precedenti ori Under 20. Battocletti ha sconfitto la britannica Megan Keith andando in fuga all’ultimo giro e con lei gioiscono anche le altre ragazze, cioè Aurora Bado, quattordicesima, e Giovanna Selva, sedicesima, per l’argento nella prova a squadre. E’ sfuggita di un soffio la medaglia individuale a Yeman Crippa, quarto nella gara vinta da Jakob Ingebritsen, ma la squadra azzurra è argento con Zoghlami e Chiappinelli nella prova a squadra a un solo punto dalla Francia. L'Italia del cross resta tra le migliori d'Europa con il miglior piazzamento nel medagliere da sedici anni a questa parte. Leggi anche - Sci, Holdener vince al Sestriere