Giovedì 30 Maggio 2024
MANUEL MINGUZZI
Altri Sport

Sci, cancellata la libera di Crans Montana: si tenta il recupero domani

Prima la nebbia poi le alte temperature: niente discesa in Svizzera. Ipotesi recupero domenica 26 al posto del supergigante

Sofia Goggia

Sofia Goggia

Crans Montana, 25 febbraio 2023 - Continua il weekend difficile a Crans Montana in Svizzera, teatro della tappa di Coppa del mondo di sci che segue i mondiali di Courchevel. Dopo la cancellazione della prima prova e la disputa della sola prova di venerdì, è stata cancellata la libera in programma oggi a causa delle avverse condizioni meteo. Si proverà probabilmente a recuperarla domani al posto del supergigante.

Nebbia e caldo

Non sono state le precipitazioni a rendere impossibile la gara, ma la nebbia. Lunga attesa di quasi due ore per consentire alle nubi basse di abbandonare la pista, e proprio quando la nebbia se n’è andata si è deciso di partire. Allo scoccare delle 13, con due ore di ritardo, gli organizzatori hanno provato a far scendere gli apripista ma a quel punto le temperature si sono irrimediabilmente alzate rendendo troppo pericolosa la neve. Niente discesa libera dunque, con l’ipotesi di tentare di recuperarla domani al posto del supergigante. Il superg, qualora venisse rimpiazzato dalla discesa, non verrebbe recuperato successivamente.