Aleksander Aamodt Kilde (Ansa)
Aleksander Aamodt Kilde (Ansa)

Saalbach-Hinterglemm, 14 febbraio 2020 - Sulle montagne austriache va in scena il Super G maschile, valido per la Coppa del mondo. La corsa inizia con più di due ore di ritardo a causa delle avverse condizioni meteorologiche e viene spesso interrotta, ma a trionfare alla fine è Aleksander Aamodt Kilde. Il norvegese si piazza al primo posto con il tempo di 58.30, seguito a ruota dallo svizzero Caviezel a poco più di un decimo di distacco. E' di tre decimi il gap tra l'oro e il bronzo del tedesco Dressen. Fuori dal podio Mattia Casse, che chiude quinto con il primo pettorale in partenza. Più indietro gli altri italiani: sia Emanuele Buzzi che Matteo Marsaglia si classificano fuori dalla top ten.

La sorpresa del giorno è il "non classificato" di Beat Feuz, che sbaglia la linea in discesa e finisce oltre i limiti del tracciato. Senza tempo anche Mayer, Kline, Hrobat e Nyman.

CLASSIFICA TOP 10

1. Aleksander Aamodt KILDE 58.30

2. Mauro CAVIEZEL +0.15

3. Thomas DRESSEN +0.31

4. Christian WALDER +0.52

5. Mattia CASSE +0.61

6. Alexis PINTURAULT +0.63

7. Travis GANONG +0.64

7. Andreas SANDER +0.64

9. Kjetil JANSRUD +0.65

10. Vincent KRIECHMAYR +0.96