Il valore del volontariato fra i giovani, da incentivare e formare

A tenere alta l’attenzione sul tema anche l’uscita di “Involontaria Off - L’esame”, film per la TV in collaborazione con oltre 40 Associazioni

16/05/2022
Onicofagia, unghie, stress

Il volontariato, soprattutto fra le nuove leve, è stato – e continua ad essere – un faro. E’ fondamentale non sottovalutare mai il valore di preparazione e formazione per coloro che si approcciano a questo mondo.

 

“Nel corso dei giorni più bui della pandemia, migliaia di giovani hanno contribuito, attraverso le Associazioni di riferimento, ad aiutare le fasce più deboli della popolazione su tutto il territorio nazionale. Oggi, il volontariato è, quotidianamente, un vero e proprio ponte di solidarietà verso l’Ucraina. E sono molte le Associazioni che si sono attivate per garantire supporto alla popolazione ucraina. Il valore che il volontariato ha per il Sistema Paese, per il nostro Servizio Sanitario Nazionale, per la comunità e per le Persone deve essere preservato, rispettato e potenziato”, così Goffredo Freddi, Direttore della Fondazione MSD.

 

Un film per conoscere il mondo della solidarietà

 

A tenere alta l’attenzione sul tema anche l’uscita di “Involontaria Off – L’esame” il film per la TV che racconta ai giovani il mondo del volontariato italiano. A supportare incondizionatamente il progetto una rete di 40 Associazioni di Pazienti che hanno collaborato alla sceneggiatura. Il lungometraggio nasce, infatti, nell’ambito della partnership ormai decennale tra Fondazione MSD e le Associazioni, con l’obiettivo di far conoscere ai giovani la fatica ma anche la gratificazione della solidarietà, nonché sensibilizzarli su importanti tematiche di salute pubblica, come la prevenzione e i corretti stili di vita.

 

Inoltre, la scelta di portare dei veri volontari sul set, selezionati attraverso un vero e proprio casting, ha favorito una contaminazione virtuosa. Intrecciando attenzione ai temi della salute e del sociale, commedia sentimentale e percorso psicologico, l’opera intende raccontare una realtà che in Italia coinvolge 5.500.000 persone, il 9% della popolazione – trasmettendo soprattutto un messaggio al pubblico giovanile cui è rivolto: tutti possiamo diventare volontari, ma il cuore non basta, servono formazione, preparazione, professionalità. Un percorso impegnativo, ripagato però dalla possibilità di fare esperienze che formano e accelerano la maturazione personale.

 

“Involontaria Off – L’esame” sarà in onda domenica 15 maggio, alle 17.30 su MTV (canale 131 SKY, YouTube e Facebook) e in streaming su NOW TV, alle 21.00 su VH1 (canale 167 digitale terrestre), mentre dal 16 maggio sarà disponibile in streaming su Prime Video.  Il film, diretto da Alessandro Guida e sceneggiato da Giuseppe Paternò Raddusa, si avvale di un cast di giovanissimi: Elvira Camarrone, Elisa Visari, Simone Di Scioscio, Ruben Mulet Porena, Francesco Foti, Angelica Massera, Christian Roberto e Greta Ragusa.