Lunedì 20 Maggio 2024

Stazione Termini, chiede un’informazione e riceve un pugno in faccia: gravissimo un 41enne. Caccia all’aggressore

La polizia ha visionato le immagini delle telecamere ma la reazione così violenta al momento è senza spiegazioni. La vittima ha riportato un trauma cranico e facciale

La polizia davanti alla stazione Termini di Roma (foto d'archivio)

La polizia davanti alla stazione Termini di Roma (foto d'archivio)

Roma, 11 maggio 2024 – Un episodio di violenza, al momento senza spiegazioni, è avvenuto ieri sera nei pressi della stazione Termini dove un uomo di 41 anni è stato aggredito e colpito con un pugno in faccia. È stato ferito gravemente ed è portato in codice rosso in ospedale. La polizia ha ricostruito la scena dell’aggressione visionando i filmati delle telecamere ma non è chiaro cosa abbia indotto l’aggressore a reagire con tanta violenza. L’uomo che ha sferrato il pugno ha poi fatto perdere le sue tracce ed è ricercato.

Approfondisci:

Stazione Termini: anziano di 91 anni invita a pranzo una senzatetto, lei lo rapina e scappa con 900 euro

Stazione Termini: anziano di 91 anni invita a pranzo una senzatetto, lei lo rapina e scappa con 900 euro

Cosa è accaduto

Il 41enne, forse un turista, si è avvicinato a un uomo in via Gioberti, una traversa rispetto alla stazione Termini e Santa Maria Maggiore, probabilmente per chiedere un'informazione ma, per tutta risposta, gli è stato sferrato un forte pugno in faccia. La vittima, ferita gravemente, è stata soccorsa e portata in ospedale in codice rosso con un trauma facciale e cranico. La polizia è intervenuta sul posto e ha esaminato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. Sono in corso le indagini per risalire all'aggressore.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui