Domenica 21 Aprile 2024

Protesta dei trattori nel centro di Roma: “Porteremo la mucca Ercolina a San Pietro”

Oggi sit-in con 200 agricoltori arrivati da tutta Italia: “Non saremo mai schiavi di nessuno”. Domenica all’Angelus pere la benedizione

Roma, 17 febbraio 2024 – Duecento manifestanti e cinque trattori oggi in corteo nel centro di Roma . E domani faranno il bis: “La mucca Ercolina a San Pietro per la benedizione”. Sono stati gli attivisti del 'Movimento agricoli federati’ a scendere nuovamente in piazza questa mattina con striscioni e bandiere tricolori. “Il nostro cibo non si tocca”, hanno urlato gli agricoltori in corteo, arrivati a Bocca della Verità distribuendo mazzi di spinaci ai turisti.

Trattori: il raduno agricoltori a Bocca della Verità di Roma
Trattori: il raduno agricoltori a Bocca della Verità di Roma

La protesta oggi a Roma

Protesta dei trattori questa mattina in centro a Roma. A scendere in piazza il 'Movimento agricoli federati', a cui si sono unite altre sigle. ''Ho portato cibo per tre generazioni e ancora non mi fermo'', si legge sui cartelli esposti al sit-in.

“Oggi siamo qui tutti insieme: tutti gli agricoltori uniti da tutte le regioni d'Italia. Siamo qui per combattere per i nostri diritti e per quelli dei consumatori'', ha detto uno dei manifestanti dal palco allestito su un trattore.

Il monito: "Mai schiavi"

“Noi non saremo mai schiavi di nessuno. Non siamo venuti a Roma per le promesse, ci vogliono portare allo sfinimento, ma noi ci siamo abituati per il lavoro che facciamo. Continuiamo a portare avanti la nostra battaglia”, gli hanno fatto eco altri agricoltori che hanno preso la parola preannunciando una nuova mobilitazione per la prossima settimana.

Mucca Ercolina a San Pietro

E nel corso del sit in uno degli organizzatori ha annunciato che domani saranno a piazza San Pietro: ''Domani saremo con la mucca Ercolina, che abbiamo portato anche a Sanremo, a San Pietro per la benedizione''. Intanto in piazza son stati distribuiti ai cittadini spinaci portati su un camion.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui