Martedì 25 Giugno 2024

Controlli nel centro storico di Roma: 15 ladri in manette

Raffica di furti nei negozi, sull’autobus e in metropolitana. Il bilancio dell’operazione sicurezza dei carabinieri

I controlli dei carabinieri nel centro storico di Roma

I controlli dei carabinieri nel centro storico di Roma

Roma, 16 settembre 2023 – Quindici arresti e quatto denunce. È il bilancio dell'operazione sicurezza messa a segno nel centro storico di Roma, dove i carabinieri hanno passato al setaccio piazze, negozi e locali. Manette scattate ai polsi di ladri e scippatori.

Approfondisci:

Tor Bella Monaca, nuovo blitz con oltre 100 carabinieri: un arresto, 9 denunce e controlli antiabusivi in 144 appartamenti comunali

Tor Bella Monaca, nuovo blitz con oltre 100 carabinieri: un arresto, 9 denunce e controlli antiabusivi in 144 appartamenti comunali

Furti a raffica nei negozi

In manette sono finiti un cittadino del Senegal per furto di capi di abbigliamento da un negozio all'interno della Galleria Forum Termini e tre donne di origini bosniache per furto di un portafogli, avvenuto in via Di Pietra. All’angolo tra le vie Gioberti e Giolitti è stato fermato dai carabinieri un cittadino egiziano, arrestato in flagranza per furto: aveva appena rubato il portafogli lasciato in auto da un tassista che era sceso dall’auto per aiutare i clienti a scendere. 

Un cittadino cubano e uno del Perù sono stati invece arrestati per furto di uno zaino, avvenuto in via di Santa Maria dell'Anima. In Largo Argentina, una cittadina romana ha rubato il portafogli dalla tasca di un turista inglese durante il viaggio sull’autobus della Linea 64.

Scippi in metropolitana

Alla fermata metropolitana di Piazzale di Spagna, una cittadina bosniaca è stata ammanettata per furto di un portafogli ai danni di una turista straniera, mentre in via del Pozzetto due cittadini romeni sono stati arrestati poiché sorpresi ad asportare con destrezza un portadocumenti di una turista ucraina. 

E ancora: una cittadina cilena accusata del furto di capi di abbigliamento all'interno di un esercizio commerciale di piazzale Appio; un cittadino peruviano fermato per furto di portafogli su un convoglio della metropolitana Linea A, ai danni di un turista tedesco. Sempre all'interno della metropolitana, questa volta alla fermata Termini, un cittadino cileno è stato acciuffato per il furto di portafogli di una turista.

Denunce e sanzioni

I carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno anche denunciato due cittadini italiani per l'inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Roma. I due sono stati fermati per un controllo in zona Termini, ma è bastato un rapido controllo in banca dati per scoprire che sulla loro testa pendevano dei Daspo.

Sanzionati, inoltre, cinque persone per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione Termini. A loro carico è stato emesso l’ordine di allontanamento per 48 ore dall’area e la sanzione amministrativa di 100 euro. Infine, un giovane è stato multato e segnalato alla Prefettura per possesso di alcune dosi di hashish, per uso personale.

Alla fine di una giornata impegnativa per le forze dell’ordine, un cittadino egiziano è stato portato in carcere in esecuzione di un'ordinanza sostitutiva del divieto di dimora nel comune di Roma.