Martedì 28 Maggio 2024

Nordio annuncia nuove strutture per un totale di 2.262 posti extra

Il ministro della Giustizia Carlo Nordio annuncia la costruzione di nove nuove strutture carcerarie per 2.262 detenuti. Accordi con Stati stranieri e progetti per reinserimento sociale. Carenza di agenti segnalata come emergenza.

Nove strutture saranno costruite per trovare nuovi spazi ai detenuti. Vere e proprie carceri, oppure padiglioni che sorgeranno al fianco degli attuali istituti per ospitare un totale di 2.262 posti extra. È il piano del ministro della Giustizia Carlo Nordio (in foto). Previsti accordi bilaterali con Stati stranieri, percorsi per affidare alle cooperative i detenuti prossimi all’uscita, un freno alla detenzione cautelare e nove strutture. Ecco la mappa dei nuovi posti. A Cagliari un nuovo padiglione da 92 posti destinato al regime 41-bis. A Sulmona un padiglione da 200 posti, a Milano ‘Operà per 400 posti. Quattricento postiarriveranno a Roma Rebibbia Entro il 2025 dovrebbero essere terminati il nuovo padiglione da 200 posti dell’istituto di Bologna e il nuovo istituto da 250 posti di Forlì. In fase d’ultimazione la progettazionedel nuovo padiglione da 200 posti presso Milano Bollate.Tra l emergenze segnalate dal Guardasigilli la carenza di agenti: ne mancano 7mila.