Giorgia Meloni e il caso Albania: “Mi sono vergognata e ho pagato io il conto”

La premier, in un tweet, commenta la notizia dei quattro italiani che sono fuggiti dal ristorante senza saldare per quanto consumato. Il grazie della ristoratrice

La ristoratrice albanese con il barattolo dove ha messo i soldi pagati da Meloni per gli italiani scrocconi (Ansa)
La ristoratrice albanese con il barattolo dove ha messo i soldi pagati da Meloni per gli italiani scrocconi (Ansa)

Roma, 19 agosto 2023 – Alla fine il conto è stato pagato ma non si placa la polemica. Ci ha pensato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, delegando l’ambasciatore italiano in Albania. Non voglio che l’Italia faccia parlare di sé all’estero per queste cose, ha detto la premier che interviene sulla questione dei quattro italiani che sono fuggiti da un ristorante senza saldare.

Una notizia che da ieri rimbalza, è letta e commentata. Meloni quindi in un tweet scrive: “Mentre mi trovavo in Albania il Primo Ministro Rama mi racconta la storia di 4 italiani che in un ristorante del posto erano scappati senza pagare il conto. Il ristoratore, dopo che le immagini della fuga erano diventate virali, aveva detto che era comunque felice perché i nostri connazionali avevano mangiato bene ed erano rimasti contenti. Mi sono vergognata, perché l'Italia che voglio rappresentare non è una Nazione che fa parlare di sé all'estero per queste cose, che non rispetta il lavoro altrui, che pensa di essere divertente fregando gli altri. Allora ho deciso di chiedere all'ambasciatore di andare a saldare il conto, che ho pagato personalmente. Niente di che, infatti io non ne ho neanche dato notizia. Eppure anche questo in Italia ha creato polemica, da parte di un'opposizione che evidentemente preferisce un'altra immagine dell'Italia. Me ne dispiace perché speravo che almeno su una cosa così banale si potesse essere tutti d'accordo”.

Meloni, difendo l'immagine italiana e l'opposizione polemizza
Meloni, difendo l'immagine italiana e l'opposizione polemizza

I soldi contro il malocchio, il commento della ristoratrice

“Ringraziamo di cuore Giorgia Meloni, una vera signora. Il suo è un grande esempio di dignità da una buona madre severa che dà l'esempio a sua casa!”. A scriverlo sulla propria pagina Facebook la proprietaria del ristorante Guva Mangalem di Berat, in Albania, mostrando in una foto un barattolo di vetro con all'interno i soldi: “Resteranno qui nel ristorante come ricordo straordinario e anche contro malocchio”.

"Noi non siamo ricchi, lavoriamo duramente come famiglia, non guadagniamo così tanto da non farci impressione quei soldi! Ma questa non è una questione di denaro per noi e siamo molto toccati da suo gesto!”, continua.

La proprietaria del locale non polemizza con quei turisti che sono andati via senza pagare, anzi li ringrazia perché “hanno fatto una grande pubblicità al nostro città”. “Abbiamo detto già quel giorno che non c'era alcun problema: gli italiani sono a casa loro qui, vengono tanti così come la nostra famiglia in Italia quando eravamo emigrati – aggiunge –. Abbiamo detto anche che il cibo gli e piaciuto molto. Speriamo che hanno speso quei soldi per qualcosa di bello!”.