Lunedì 17 Giugno 2024

Caterina Caselli:: "Non me l’aspettavo. Vivo un momento davvero stupendo"

Caterina Caselli, icona della musica italiana, è stata nominata Cavaliere del Lavoro. La sua lunga carriera nel mondo della musica e della produzione discografica è stata celebrata con sorpresa e gratitudine.

Caterina Caselli:: "Non me l’aspettavo. Vivo un momento davvero stupendo"

Caterina Caselli:: "Non me l’aspettavo. Vivo un momento davvero stupendo"

"Sono felice e onorata, davvero non me l’aspettavo!", ha dichiarato Caterina Caselli appena avuta la notizia della nomina a Cavaliere del Lavoro. "Desidero ringraziare il presidente Mattarella e tutti coloro che hanno proposto la mia candidatura. Sto vivendo un momento stupendo". Una reazione compassata e formale, anche se quel punto esclamativo inserito nella dichiarazione diffusa alle agenzie esprime tutta la sorpresa della Signora, 78 anni, per l’onorificenza raggiunta. Cantante, attrice, autrice, produttrice, conduttrice televisiva, la Caselli si è ritirata dalle scene musicali nel 1975. Da allora, 50 anni di attività al fianco del marito Piero Sugar, figlio di Ladislao, fondatore nel 1932 dell’azienda di edizioni Messaggerie Musicali e poi proprietario della casa discografica Cgd. Tra i talenti lanciati: Pierangelo Bertoli, Andrea Bocelli, Negramaro, Elisa, Malika Ayane. Nata a Modena nel ’46, cresciuta a Magenta, la Caselli ha fondato nel 1977 la sua etichetta Ascolto per poi dedicarsi dal 1982 completamente alla Cgd. Venduta l’etichetta di famiglia alla Warner, nel 1989 l’ex "casco d’oro" ha fondato la Sugar Music, rapidamente diventata la principale etichetta indipendente italiana grazie anche al clamoroso successo internazionale di Bocelli. L’azienda oggi è guidata dal figlio cinquantaduenne Filippo Sugar.

Andrea Spinelli