Mercoledì 22 Maggio 2024

Appello ai moderati. Il piano di Tajani

Importanti adesioni all'appello per le elezioni europee: movimenti civici cristiani, liberali e riformisti sostengono la lista centrista Ppe-Forza Italia-Berlusconi. Sindaci e leader civici si uniscono.

Appello ai moderati. Il piano di Tajani

Appello ai moderati. Il piano di Tajani

"Si registrano le prime importanti adesioni all’appello rivolto ai movimenti civici di ispirazione cristiana, liberale, riformista, europeista a convergere alle elezioni europee nel sostegno all’unica lista centrista e moderata che è espressione dei valori del Partito popolare europeo, quella con il simbolo Ppe-Forza Italia-Berlusconi". È quanto fa sapere FI. "Ai primi firmatari, Antonio

Tajani (in foto), vicepremier e segretario nazionale di Forza Italia, e Claudio Scajola, sindaco di Imperia e promotore di un’importante esperienza civica, si uniscono autorevolissime figure di amministratori e leader di movimenti civici espressione del buon governo dei territori, in nome degli stessi principi e degli stessi ideali", si legge ancor in una nota. Si tratta dei sindaci di Venezia, Luigi Brugnaro, Arezzo, Alessandro Ghinelli, che si candida come indipendente civico alle prossime Europee, di Fiumicino, Mario Baccini, già ministro e parlamentare, e il piemontese Giacomo Portas, piu’ volte parlamentare, de ‘I Moderati’.