San Valentino green. Carotilla svela i “trucchi”

San Valentino è un'occasione commerciale poco sostenibile. Carotilla, influencer eco-friendly, elenca le scelte dannose per l'ambiente e offre consigli per un'impronta leggera.

San Valentino è oramai alle porte, ma la festa dell’amore è anche un’occasione commerciale poco ‘green’. Camilla Mendini, alias Carotilla, sui social fa una lista di cose “anche no“, quelle inutili, di bassa qualità ma dall’alto impatto ambientale. I nostri comportamenti quotidiani hanno un impatto sul mondo e sull’ambiente. Quando scegliamo cosa mangiare, come vestirci o scegliere il trucco e i cosmetici, come muoverci e occuparci della casa, stiamo lasciando un’impronta. Carotilla aiuta i suoi tanti followers nel fare in modo che sia un’impronta leggera e in armonia con la natura. Ad esempio quando spiega dove vanno a finire i resi, gli invenduti, i vestiti buttati nel cestino. E lo ha fatto anche attraverso il libro "(Im)perfetto Sostenibile. Gesti quotidiani per una sostenibilità alla portata di tutti" (Fabbri Editori).

A cura di Maurizio Costanzo