Martedì 16 Aprile 2024

La Wikipedia delle leggi a favore dei giovani Ue

Il sociologo Maurizio Merico è il curatore di Youth Wiki-Italia. L’enciclopedia digitale dedicata alle politiche giovanili

La Wikipedia delle leggi a favore dei giovani Ue

La Wikipedia delle leggi a favore dei giovani Ue

Professore ordinario di Sociologia dell’educazione e di Sociologia delle culture giovanili presso l’Università di Salerno, vicepresidente del Generation and Educational Science Institute e coordinatore di Ready lab (Ricerche sull’educazione non formale e sul lavoro giovanile), Maurizio Merico, è anche responsabile scientifico del progetto ’Youth Wiki – Italia’, finanziato nell’ambito di Erasmus+.

Ci racconta questo progetto?

"Youth Wiki è l’enciclopedia digitale che raccoglie la normativa adottata dagli Stati membri dell’Unione europea in materia di

politiche giovanili. Il progetto è coordinato dall’European Education and Culture Executive Agency (EACEA), che ha affidato la cura della sezione italiana all’Università di Salerno in cooperazione con il Dipartimento delle Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’intera enciclopedia è consultabile, in inglese, sul sito della Commissione Europea, mentre le informazioni relative al nostro Paese disponibili anche in italiano".

Quali sono i suoi contenuti?

"Youth Wiki è strutturata in dieci capitoli: otto sono dedicati ai settori principali individuati nella Strategia UE per i Giovani 2010-2018: il volontariato, l’occupazione e l’imprenditoria, l’inclusione sociale, la partecipazione, l’istruzione e la formazione, la salute e il benessere, la creatività e la cultura e la transizione digitale ed ecologica. Gli altri due, invece, sono riservati alle questioni strategiche della governance delle politiche giovanili e dell’animazione socio-educativa per i giovani (youth work), intesa come forma specifica di intervento e supporto in favore dei giovani".

Qual è il suo obiettivo?

"Youth Wiki” mira a restituire un quadro di riferimento completo ed esaustivo delle politiche, dei programmi, delle opportunità e dei finanziamenti dedicati ai giovani nei Paesi europei, così da garantire la collaborazione e lo scambio di buone pratiche tra gli attori che promuovono e attuano misure a favore dei giovani. Inoltre, agevola lo scambio di informazioni".

A cura di Marina Santin