Giovedì 18 Aprile 2024

’La rabbia non ti basta’ BigMama. La positività è l’antidoto al bullismo

La rapper BigMama, con il brano "La rabbia non ti basta", affronta temi come bullismo e body shaming, promuovendo l'uguaglianza e l'amore universale. La sua musica trasmette grinta e messaggi positivi, come dimostrato anche al palco dell'Onu.

’La rabbia non ti basta’ BigMama. La positività è l’antidoto  al bullismo

’La rabbia non ti basta’ BigMama. La positività è l’antidoto al bullismo

Se potessi andare indietro ti darei una casa vera in cui

dormire. Se anche fossi solo vetro ti coprirei per strada e

mi farei colpire. Guarda me. Adesso sono un’altra. La

rabbia non ti basta, hai cose da dire. Se ti perdi segui me.

Quel vuoto non ti calma. È il buio che ti mangia e non ti

fa dormire. Credere nei propri sogni salva. Se vuoi ballare balla. Non puoi sparire. Se ti perdi segui me. Quel vuoto non ti calma. È il buio che ti mangia e non ti fa dormire.

Dimentichiamoci per una volta delle rime fra amore e cuore. BigMama con il brano ’La rabbia non ti basta’ ci va giù dura. Ed è proprio quello che ti aspetti da lei: mettere fuori la grinta in musica, sferzare gli hater e deprecare il bullismo di cui è stata vittima in prima persona. Ma, questa guerriera hip hop e attivista Lgbtq+ che lotta per la body positivity e continua a combattere (e a vincere) le sue battaglie ideali a modo suo. Anche in altri palchi. Dopo aver ben figurato a Sanremo, BigMama lo ha fatto anche sul podio dell’Onu il 22 febbraio, intervenendo contro il body shaming. In quella occasione la rapper di Avellino, che in realtà si chiama Marianna Mammone, si è fatta apprezzare da una platea di duemila liceali venuti da tutto il mondo a New York, sottolineando che gli antidoti per ogni tipo di violenza e discriminazione sono l’uguaglianza e l’amore universale. Proprio come aveva anticipato in questa canzone: la rabbia non basta, ma credere nei propri sogni può fare la differenza.