Venerdì 12 Aprile 2024

La paga è un rebus? C’è l’app che fa i calcoli

La startup Converflex permette di calcolare tasse e detrazioni. La manager Mara Tonta: "In questo modo ogni voce è chiara".

La paga è un rebus?. C’è l’app che fa i calcoli

La paga è un rebus?. C’è l’app che fa i calcoli

Conosci davvero il tuo stipendio? È una domanda alla quale molti giovani lavoratori non saprebbero rispondere con esattezza. Se tutti, probabilmente, conoscono la propria retribuzione annua lorda, solo una piccola percentuale delle persone sa con esattezza a cosa si riferisce ogni singola voce della propria busta paga. Per chi si affaccia per la prima volta al mondo del lavoro, ma anche per le persone con più esperienza, dunque non è sempre facile conoscere ogni singola voce. Alla luce dei cambiamenti e delle modifiche che la Legge di Bilancio ha portato con sé, Coverflex, startup di welfare aziendale specializzata in retribuzione flessibile, ha aggiornato il suo calcolatore di stipendio netto per aiutare i dipendenti a districarsi tra le novità fiscali del 2024.

Lo strumento, che dal suo lancio nel novembre 2023 è già stato utilizzato da oltre 150mila persone, con picchi di consultazione proprio nei primi giorni di gennaio, consente all’utente di calcolare, gratuitamente e in totale autonomia, le entrate nette derivanti dal lavoro dipendente: sarà sufficiente indicare i dati più importanti relativi alla propria retribuzione, tra cui RAL, numero di mensilità, regione di provenienza e welfare aziendale, e il calcolatore provvederà automaticamente a determinare le percentuali di tassazione e di detrazione, mostrando poi il netto mensile e quello annuale. "I fattori che portano alla determinazione dello stipendio netto sono molteplici e tengono conto di molte variabili: lo scaglione Irpef al quale si appartiene, la regione di residenza, la presenza di familiari a carico e molto altro. E non è sempre facile conoscere singolo elemento - spiega Mara Tonta, Marketing Manager di Coverflex -. Usare un calcolatore può non solo facilitare le operazioni da svolgere, ma anche trasformarsi in un momento di educazione finanziaria che spinge ad approfondire elementi e concetti prima poco chiari".

Il calcolatore è in grado di stimare anche l’impatto del welfare aziendale, offerto dalla propria azienda, sulla busta paga mensile e sul reddito netto annuale.

A cura di Maurizio Costanzo