aggressione in ospedale
aggressione in ospedale

Napoli, 2 luglio 2021 - Violenta aggressione ieri notte all'Ospedale del Mare: vittima, ancora una volta, un operatore sanitario. 
Un uomo era in attesa dell'esito di un esame e ha chiesto una barella per potersi stendere. Quando gli è stato risposto che le barelle erano destinate ai codici rossi, il 38enne ha colpito l'operatore sanitario con una testata al volto e con calci. All'Oss, una volta medicato, sono stati prescritti tre i giorni di prognosi per contusioni e trauma facciale e al ginocchio sinistro. 
L'operatore è stato aggredito, come hanno verificato i carabinieri della stazione di Napoli Ponticelli, intervenuti verso l'1 di notte, da un 38enne di Crispano (Napoli), già noto alle forze dell'ordine. Al momento non risulta che sia stata presentata denuncia.