L'hub di Capodichino a Napoli
L'hub di Capodichino a Napoli

Napoli, 5 Giugno 2021 - La Asl Napoli 1 Centro non si ferma e rilancia la campagna vaccinale con nuovi open day per le persone dai 12 ai 79 anni. L'Azienda sanitaria guidata da Ciro Verdoliva ha annunciato infatti ulteriori date in cui sarà possibile ricevere il vaccino Pfizer, arrivato sotto forma di 300mila dosi, che saranno somministrate alla cittadinanza campana. 

Come sempre "verrà richiesto il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria, un riferimento di cellulare e e-mail del vaccinando. Il centro vaccinale, nonché il giorno e l'orario saranno confermati attraverso Sms che assume valore di convocazione e dovrà essere esibito all'arrivo presso il centro. Si ribadisce che l'unico modo per accedere all'open day è l'aver ricevuto SMS e si invita a rispettare luogo e giorno e non anticiparsi rispetto all'orario di convocazione", ha ricordato l'Asl. 

Le nuove date

Le somministrazioni di vaccino Pfizer saranno effettuate presso i centri vaccinali della Mostra d'Oltremare, dell'hangar Atitech a Capodichino, della Fagianeria Real Bosco di Capodimonte e del Museo Madre: prenotazioni aperte dalle 16,00 di oggi sul portale della Regione.

Si parte quindi da lunedì 7 giugno, quando alla Fagianeria del real Bosco di Capodimonte verranno effettuate 1.500 vaccinazioni dalle 8 alle 2, mentre all'hangar Atitech di Capodichino dalle 9 alle 21 saranno 6.110 le dosi a disposizione e al Museo Madre si attendono i cittadini soltanto dai 60 ai 79 anni dalle 8 alle 20 per 600 dosi. 

Il giorno dopo, martedì 8 giugno, dalle 9 alle 21, saranno 6.110 le dosi iniettate presso l'hangar Atitech di Capodichino, 1.500 alla Fagianeria dalle 8 alle 20 e 5.000 alla Mostra d'Oltremare sempre dalle 8 alle 20.