Giovedì 13 Giugno 2024

Giulia Tramontano uccisa con il suo bambino, fiaccolata nella sua Sant'Antimo

Nella cittadina del napoletano sotto choc per il duplice omicidio avvenuto nella notte, il sindaco conferma l'iniziativa per Giulia e Thiago, la 29enne incinta di 7 mesi ammazzata dal compagno a Senago nel Milanese

Giulia Tramontano, la 29enne di Sant'Antimo (Napoli) uccisa a Senago nel Milanese

Giulia Tramontano, la 29enne di Sant'Antimo (Napoli) uccisa a Senago nel Milanese

Sant'Antimo (Napoli), 8 giugno 2023 - "Dolore che si aggiunge al dolore" le parole amare questa mattina del sindaco di Sant'Antimo, Massimo Buonanno. A poche ore dalla fiaccolata organizzata per stringersi intorno alla famiglia di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa a Milano e incinta di Thiago (7 mesi), originaria proprio di Sant'Antimo, un altro lutto scuote la comunità. Il paese campano questa mattina si è risvegliato nel peggiore dei modi.

Nella notte piazza Sant’Antonio e via Caruso sono stati lo scenario orribile di un duplice omicidio: vittime un ragazzo e una ragazza, cognati: Luigi Cammisa 29 anni e Maria Brigida Pesacane, di soli 24 anni. Ammazzati in luoghi diversi ma secondo gli investigatori i due fatti sono collegati, forse da motivi passionali.

Una fiaccolata per Giulia e Thiago

"Ci stringeremo intorno alla famiglia di Giulia e Thiago nel momento di massimo dolore", conferma l'appuntamento per questa sera 8 giugno alle ore 19, il sindaco Buonanno che sui social ha fatto un invito alla partecipazione. "Partiremo dalla Villa comunale Del Rio, scenderemo lungo Via Roma e termineremo in Piazza della Repubblica. In questi giorni ho ricevuto tantissima partecipazione e tantissime richieste di adesione a questa fiaccolata", si legge nel post del primo cittadino.

"Vi chiedo di partecipare - aggiunge il sindaco - e di portare il nostro messaggio di vicinanza alla famiglia di Giulia in questo momento così straziante e vi chiedo di farlo con la sensibilità e la delicatezza che da sempre ci contraddistingue. Vi chiedo di raggiungere a piedi il punto di partenza e di lasciare libero tutto il percorso della fiaccolata da auto in sosta; vi faccio preghiera, laddove ci siano auto in transito lungo le traverse che si immettono su Via Roma, di pazientare nell'attesa del passaggio del corteo, che vede coinvolti altresì bambini e ragazzi".

Saranno presenti le forze dell'ordine e le associazioni di volontariato per il mantenimento dell'ordine pubblico "ma io ho bisogno dei miei concittadini". Non mancheranno "tantissime autorità, pubbliche, politiche e religiose e per questo confido nel vostro sostegno e faccio appello alla condivisione di voi tutti di questo sentimento di unione e di fratellanza che abbiamo riscoperto in questi gironi, così difficili anche per la nostra comunità" conclude il primo cittadino a poche ore dall'iniziativa.