Covid Napoli: in 46 a pranzo al chiuso, sanzionato il ristoratore
Covid Napoli: in 46 a pranzo al chiuso, sanzionato il ristoratore

Napoli, 3 maggio 2021 - La pioggia di sabato scorso, primo weekend di zona gialla per la Campania, ha rovinato i piani di tanti ristoratori ma non di uno che, pur di non rinunciare a un possibile incasso dopo settimane di forzata chiusura al pubblico, ha deciso di ospitare i clienti nelle sale interne del proprio locale. Procedura per l’appunto vietata dal decreto Covid emesso dal Governo, che permette la consumazione al tavolo solo all’esterno.

L’intervento degli agenti e le sanzioni 

Durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti del commissariato di polizia di Torre del Greco (Napoli), su disposizione della centrale operativa, sono intervenuti, insieme agli uomini della polizia locale, in viale Europa, in seguito a una segnalazione che li avvisava di come numerose persone stessero pranzando all'interno di un ristorante della zona periferica della città vesuviana.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno sorpreso 46 persone, di cui 16 con precedenti di polizia, sedute ai tavoli mentre consumavano cibi e bevande. Il titolare è stato quindi sanzionato per inottemperanza alle misure anti-Covid dal momento che ha permesso la somministrazione di alimenti all'interno del ristorante. Per il locale, infine, è stata disposta la chiusura per una giornata.