Domenica 23 Giugno 2024

Borrelli investito a Napoli, intercettato il motociclista pirata: ipotesi intimidazione

Sarebbe un abusivo delle case di Pizzofalcone, il rione popolare al centro di una denuncia del consigliere regionale che ha portato all'apertura di un fascicolo con 17 indagati per l'occupazione da parte di famiglie in odore di camorra

Napoli, 20 novembre 2022 – È stato identificato il motociclista che ha investito il deputato Francesco Borrelli: è un abusivo delle case di Pizzofalcone, da tempo al centro della battaglia politica dell'esponente verde, che è anche consigliere regionale, che ne ha denunciato l'occupazione abusiva da parte di alcune famiglie in odore di camorra. Sull'episodio non vengono fornite notizie dagli investigatori e lo stesso Borrelli spiega di non avere conferme: “Certo – dice – se si trattasse effettivamente di uno degli occupanti del palazzo di via Egiziaca a Pizzofalcone, sarebbe inquietante”.

Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli
Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli

La denuncia su Pizzofalcone 

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo avrebbe investito Borrelli – causandogli contusioni in varie parti del corpo – in segno di ritorsione, a scopo intimidatorio, dopo la denuncia per l’occupazione illegale presentata proprio dal consigliere regionale di Europa Verde. Denuncia che ha portato all’apertura di un fascicolo con 17 indagati proprio sull’occupazione illegale di Pizzofalcone. Il consigliere regionale di Europa Verde aveva raccolto il raccolto il caso di una ex professoressa 90enne che si era ritrovata l’appartamento occupato dopo aver trascorso un periodo di convalescenza a casa di alcuni parenti.

Agguato a Napoli: uomo morto in auto, ucciso a colpi arma fuoco 

L’incidente: cosa è successo

Borrelli è stato investito da una moto la sera dello scorso 11 novembre, le lesioni riportate sono state giudicate guaribili in 21 giorni. A bordo del mezzo ci sarebbe stata una persona residente nello stabile di via Egiziaca nel rione di Pizzofalcone. Le indagini della polizia – che si sono avvalse dei filmati di alcune telecamere di videosorveglianza – hanno consentito di risalire all'uomo, dopo il sequestro della moto utilizzata per l'investimento. Il motociclista – si apprende – sarebbe stato denunciato a piede libero. In moto non si ferma a posto di blocco e investe carabiniere: entrambi sono gravi