Venerdì 19 Luglio 2024
BARBARA BERTI
Magazine

"Messaggi in bottiglia, dal mare della vita"

L’importanza di scrivere lettere ai tempi dei social: a “Unomattina Estate“ il nuovo appuntamento con il format di Vincenzo Galluzzo

Vincenzo Galluzzo con Patrizia Mirigliani

Vincenzo Galluzzo con Patrizia Mirigliani

Roma, 25 giugno 2024 – Ai tempi in cui chattare sui social e mandare messaggi vocali è diventato un uso comune, c’è chi torna a scrivere lettere. "Una modalità che non passerà mai di moda" sostiene Vincenzo Galluzzo, conduttore e ideatore di Le parole che non ti ho detto, il format ospitato all’interno del programma Rai Unomattina Estate tutti i mercoledì alle 11.10. Galluzzo, storico autore Rai, in particolare di Raiuno, di programmi di successo come La vita in diretta, Unomattina, Verdetto finale e tanti altri, invita il pubblico a mettere nero su bianco i proprio sentimenti, così da fermare l’attimo.

Come? Con il classico e intramontabile messaggio in bottiglia. "Il format è semplice: un ospite scrive una lettera d’amore a un proprio caro, anche a qualcuno che non c’è più", racconta Galluzzo che in queste prime puntate ha già ospitato Roberto Visconti, padre del 24enne forlivese Daniele che si è suicidato nel 2021 a causa di una truffa sentimentale online, e la patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani che ha mandato la lettera al figlio Nicola, con cui in passato ha avuto un periodo difficile visto che lo ha denunciato per salvarlo dalla droga. "Storie toccanti, storie che poi sono comuni a tanti" continua l’autore che domani avrà in studio l’ex annunciatrice e conduttrice Rosanna Vaudetti con una commovente lettera d’amore al marito Antonio Moretti.

“I messaggi arrivano direttamente in bottiglia, dal mare della vita", sottolinea Galluzzo che porta avanti il format con stile, garbo e grande sensibilità. Il progetto di Le parole che non ti ho detto nasce oltre dieci anni fa. "Era il 2013 ed ero a Cefalù insieme a Lucia Borsellino. A un certo punto della nostra chiacchierata lei mi dice: “Sapessi quante cose avrei voluto dire a papà (il magistrato Paolo Brosellino, ndr) e non ho avuto il tempo di dirle. Lì mi si è accesa una lampadina e finalmente il programma è arrivato in tv. Per questo ringrazio il direttore del daytime Rai Angelo Mellone e la sua vice Elsa Di Gati".

Tra i prossimi ospiti ci saranno Cristiana Ciacci con una bella lettera per il padre Little Tony, Debora Ergas con un messaggio speciale per la madre Sandra Milo. E, ancora, la 25enne Roberta Battistoni, atleta della nazionale paralimpica di ginnastica artistica con una missiva per la sorella, mentre sarà un messaggio in bottiglia molto particolare quello di Roberta Carassai, la mamma di Alessandro Venturelli, il ragazzo di cui il 5 dicembre del 2020 si sono perse le tracce dopo che si era allontanato da casa a Sassuolo.

“Il format vuole essere uno stimolo per riappropriarci le abitudini perse, a partire dalla scrittura visto la velocità con cui gira il mondo. Perché la lettera è qualcosa di personale, intimo che permette di riscoprire certi valori e rivivere aspetti della propria vita" conclude Galluzzo che la lettera la manderebbe al padre. "Per dire a chiare lettere quanto gli volevo e voglio bene, che l’ho sempre stimato e sono grato dei suoi insegnamenti" dice. Tra i protagonisti che sogna di ospitare, invece, papa Francesco, magari con una lettera indirizzata ai nonni che lo hanno cresciuto in Argentina.