Lunedì 15 Aprile 2024

Mario Venuti, il tour per i 40 di carriera che lo riporterà anche a Roma

L’artista, 60 anni, sarà nella capitale il 25 marzo per un live all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone

Mario Venuti in concerto (Fotogramma)

Fotogramma

Mario Venuti festeggia i 40 anni di carriera con una serie di concerti nei teatri e nei club. Il pubblico potrà ascoltare i suoi successi più noti e ci sarà spazio anche per alcune cover pronte ad essere valorizzate con la sua voce intensa e profonda. I live sono iniziati il 1 marzo a Catania per poi proseguire a Palermo. Sabato 23 marzo si esibirà a Taranto e il giorno dopo, il 24 marzo 2024 a Salerno. Ma l’attenzione è soprattutto sulla tappa successiva, in programma lunedì 25 marzo all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone a Roma. Dopo 7 anni di assenza dalla Capitale, infatti, il cantautore torna ad esibirsi davanti al pubblico di Roma in un imperdibile appuntamento con “60 + 40 100% Mario Venuti”.  

Mario Venuti in concerto a Roma dopo 7 anni di assenza

Queste le parole usate dal cantautore nel parlare del suo ritorno live nella città eterna, evento attesissimo da parte del suo pubblico: “Tutte le strade (ri)portano a Roma. Dopo qualche anno di assenza dalla Capitale torno apposta per festeggiare con gli amici romani il mio doppio compleanno. Vi aspettiamo. Sarà bellissimo”.

Mario Venuti Venuti porterà la sua musica ricca di delicatezza e, allo stesso tempo, carisma, con contaminazioni e sperimentazioni in grado di unire le note calde e coinvolgenti del jazz con la sua voce distinguibile, dando vita ad un'atmosfera intima ed elegante e allo stesso tempo travolgente e passionale. Immancabile uno sguardo al suo amato Brasile e ai suoni di quella lontana (ma vicina) terra. Anche a Roma interpreterà i suoi brani più celebri e amati, insieme a molti altri brani italiani, permettendo così al suo pubblico di rivivere emozioni e ricordi legati a intramontabili pezzi evergreen che hanno fatto la storia della musica.

Accompagneranno sul palco Mario Venuti i musicisti Pierpaolo Latina al pianoforte, Giuseppe Tringali alla batteria e Vincenzo Virgillito al contrabbasso.

Dopo la tappa romana, il tour terminerà a Siracusa, il 31 marzo 2024, proprio nella città dove è nato, il 28 ottobre 1963.

Il successo e la carriera di Mario Venuti

Cantautore e chitarrista catanese, Mario Venuti ha iniziato la sua lunga carriera negli anni ’80 con la band “Denovo”. Dopo otto anni, ha scelto di intraprendere una carriera da solista, pubblicando nel 1994 “Un po’ di febbre” e nel 1996 il secondo progetto, “Microclima”. Nel 1997 partecipa a Sanremo Giovani con il brano “Il più bravo del reame”.

In seguito, nel gennaio del 2003 vede la luce l’album “Grandimprese”, promosso dal singolo “Veramente”. L’anno seguente, con la canzone “Crudele”, Mario Venuti, riceve a Sanremo il Premio della Critica e il Premio Radio e Tv. Nel 2005 esce il disco “Magneti”. Partecipa alla 56esima edizione del Festival di Sanremo con gli Arancia Sonora, portando il pezzo “Un altro posto nel mondo”. Nell’ottobre 2009 pubblica il disco di inediti “Recidivo”. Tre anni più tardi è il momento di “L’ultimo romantico” e nel 2014 collabora con Kaballà e Francesco Bianconi per l’album “Il tramonto dell’occidente”. Infine, nel 2017 esce il disco “Motore di vita” prima dell’ultimo progetto discografico ad oggi rilasciato, “Soyuz 10”, uscito nel maggio 2019.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro