Mercoledì 19 Giugno 2024
MARCO MANGIAROTTI
Magazine

La voce di Sarah si prende Amici: "Adoro Dua Lipa"

La diciottenne di Vigevano trionfa al talent "Oggi cantare dev’essere anche uno show".

La voce di Sarah si prende Amici: "Adoro Dua Lipa"

La voce di Sarah si prende Amici: "Adoro Dua Lipa"

Il giovane Holden? No Sarah, quella che molti vedevano fuori senza avere la pazienza di aspettarla nella serata finale di Amici, dove ha semplicemente cantato. E vinto, nel duello con l’amica Marisol, stellina del modern ballet con il bravissimo Dustin. C’erano due sole ragazze fra i sei finalisti, sono arrivate alla sfida finale. A monte la scelta di accettare l’autotune senza limiti, è l’espressione non solo stilistica di questa generazione, e di guardare i numeri streaming oltre alle prove. Il talent è piaciuto, il televoto ha terremotato le gerarchie dei tre giudici – Bravi, Malgioglio e Giofrè – dopo un’ottima annata lo share di sabato è del 31,81%, con 4 milioni 484 mila spettatori.

Holden sembrava il favorito, non il mio, mentre già si parlava dei futuri progetti di Petit con Geolier, del futuro repertorio latino di Mida, italo venezuelano, ma a me piaceva Sarah, non solo perchè era l’unica che cantava davvero. Sarah con i suoi 18 anni e dettagli sbagliati, ma anche un’attitudine musicale che surfa ed entra nei generi senza problemi. Lei e Marisol, che ha vinto il Ballo il Premio della Critica (giusti premi per tutti tranne Mida).

Sarah Toscano è di Vigevano, ha fatto il liceo linguistico, "che voglio finire, oltre a studiare canto, che ho sempre considerato solo una passione durante i dodici anni di pianoforte classico. Ho cominciato a suonare e cantare a quattro anni, ma a lavorare con un vocal coach solo qui, partendo da zero con professionisti gentilissimi, come quelli di ballo, che ho frequentato perché la musica live per me è saper entrare nella performance e il mio modello è Dua Lipa. Cantare oggi è uno show".

Confinata da alcuni nel ruolo della ragazza brava e carina, ci è dimenticati che all’inizio suonava spesso il pianoforte. "Scrivo idee di musica e testo che poi faccio ascoltare agli autori". Il primo impegno sarà aprire la serata di Radio Zeta Future Hits Live il 31 maggio al Centrale del Foro Italico di Roma.

Di questi sei finalsiti hanno colpito l’educazione e la complicità. "Nelle ultime settimane si è istaurato un bellissimo rapporto, suonavamo tutti, io ripassavo i vecchi pezzi di classica". Adesso Sarah è attesa a Vigevano. "Non vedo l’ora di vedere la mia famiglia, mamma Petra e papà Marco, i miei fratelli Lorenzo e Giulia. E gli amici, sperando che non mi trattino in modo diverso".

Marisol Castellanos, 18 anni, è nata a Cuba ma si è presto trasferita a Biella con il padre Tony e la madre Silvia, i fratelli Samanta e Andrea. "Ho fatto ragioneria, che devo e voglio finire, ma ho soprattutto studiato danza modern nell’Accademia di Emily Angelillo (ballerina e coreografa in Rai e Mediaset, ndr) a Biella, tutti i giorni dalle 14 alle 21… Anche Pole Dancing". Con cui si è esibita a Italia’s Got Talent e in finale. "Adesso devo valutare con calma le proposte, la borsa di studio della Alvin Ailey School di New York, ma voglio ritornare della mia accademia di danza, perché un ballerino deve studiare sempre. Abituata al teatro, ho scoperto il corpo di ballo dei professionisti di Amici, di cui mi piacerebbe in futuro far parte".

Poi ci sarebbe la storia con Petit. "Faremo il possibile per vederci, è stato difficile salutarlo oggi".