Giovedì 16 Maggio 2024

Donne bersaglio. Una donazione per il numero antiviolenza

In occasione dell’ultima ’Giornata Internazionale della Donna’, il Gruppo Unicomm, azienda da sempre attenta alle tematiche sociali, e Differenza Donna,...

Donne bersaglio. Una donazione per il numero antiviolenza

Donne bersaglio. Una donazione per il numero antiviolenza

In occasione dell’ultima ’Giornata Internazionale della Donna’, il Gruppo Unicomm, azienda da sempre attenta alle tematiche sociali, e Differenza Donna, Associazione e Ong impegnata sin dal 1989 in progetti nazionali e internazionali per far emergere, prevenire e

combattere la violenza di genere, hanno unito le forze per promuovere la campagna ’Il desiderio più grande di una donna è essere libera. Libera di

scegliere’.

Questa importante iniziativa, diffusa nei punti vendita Famila, Emisfero, Mega e A&O del Gruppo

Unicomm, ha coinvolto e sensibilizzato migliaia di clienti che, alle casse dei rispettivi supermercati, hanno potuto dare un contributo a sostegno dell’Associazione Differenza Donna e dei progetti che realizza

all’interno dei Centri antiviolenza.

La campagna, inoltre, attraverso distribuzione capillare di materiale informativo all’interno dei punti vendita, ha posto in essere un’azione di diffusione del 1522, ’Numero nazionale antiviolenza e stalking’

della Presidenza del Consiglio dei Ministri e gestito da Differenza Donna da luglio 2020.

Il 1522 è un numero gratuito, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, al quale tutte le donne che subiscono violenza possono rivolgersi, via telefono o via chat, per ricevere ascolto, supporto e orientamento ai servizi

e ai Centri Antiviolenza.

La donazione – che ha raggiunto quota 68mila euro – contribuirà alla realizzazione di percorsi di protezione, tutela dei diritti, empowerment, supporto e orientamento al lavoro per le donne che escono da situazioni di violenza psicologica, fisica ed economica.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro