Venerdì 14 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

Contouring caldo, tendenza make-up estate 2024

Il trucco che dà effetto abbronzatura e definisce i lineamenti piace anche a Zendaya, Tyla e J Lo

Il contouring di Kim Kardashian

Il contouring di Kim Kardashian

Una delle tecniche di make-up destinata a diventare una tendenza dell’estate 2024, già virale sui social, è quella del contouring caldo, così chiamata perché utilizza terre abbronzanti, ma non solo, per creare un look che unisca l'effetto abbronzatura allo sculpting, ossia alla definizione dei lineamenti del volto, attraverso contrasti tra punti luce e zone d'ombra ad hoc.

Tra l’altro, di recente, sui red carpet, hanno già sfoggiato questo trucco celebrity del calibro dell’attrice e cantante Zendaya, della popstar Jennifer Lopez e della cantante sudamericana Tyla, contribuendo ad aumentarne la popolarità.  

Come realizzarlo

Fare un contouring caldo è più semplice di quanto si pensi e non richiede troppa precisione. Tuttavia, per un risultato a lunga durata, a prova di afa e sudore delle giornate e delle serate estive, potrebbero essere necessari alcuni passaggi.

Dopo aver steso il fondotinta, si applica un bronzer in crema, con i polpastrelli o con un pennello, definendo inizialmente solo i contorni dell’ovale. Per non sbagliare, si può seguire la semplice regola del tre, disegnando idealmente questo numero partendo dalla parte alta della fronte, arrivando sotto lo zigomo, e poi di nuovo proseguendo lungo la mascella fin sotto al mento.

Successivamente, si sfuma il tutto con una terra abbronzante o una cipria calda, in questo caso con un pennello ampio e a setole larghe, per un risultato più naturale, evitando macchie o segni anti-estetici. Chi desidera, poi, può completare il make-up con un po’ di blush, altro prodotto beauty protagonista dell’estate 2024, e con qualche tocco di illuminante.

L’ultimo step è quello di una spruzzata di spray fissante. In alternativa si possono usare l’acqua termale spray, alcuni tipi di tonici o le face mist: hanno minor effetto sulla durata del trucco, ma consentono di dare un po’ di freschezza al volto, idratandolo.

Consigli

Un buon modo per evitare stacchi di colore troppo netti sul viso è utilizzare una polvere-crema intensa per lo sculpting e poi sfumare i contorni con una terra in polvere, così da fondersi con l’abbronzatura. Il contouring va sempre fatto dopo aver applicato fondotinta e correttore. È quindi importante scegliere le giuste nuance anche per queste basi, per non creare stacchi e discromie.

Per un make-up a regola d’arte e per un buon contouring, anche come quello di tendenza in questa stagione, bisogna valutare bene – meglio se con l’aiuto di una figura esperta – il proprio sottotono di pelle. Se è caldo e dorato, conviene usare una terra color terracotta, con note color pesca o terra di Siena. Se invece il sottotono è rosato, sarebbe meglio preferire sfumature biscotto o mattone.