Martedì 23 Luglio 2024

Chi è Daniel Bruhl, protagonista di Becoming Karl Lagerfeld

La carriera e la vita privata dell’attore al centro della miniserie che racconta l’ascesa dello stilista

La vita e la carriera di Daniel Bruhl

La vita e la carriera di Daniel Bruhl

Tra le novità di giugno 2024 su Disney+ segnaliamo “Becoming Karl Lagerfeld”, una miniserie composta da 6 episodi che racconta l'ascesa di Karl Lagerfeld nel mondo dell'alta moda nella Parigi degli anni '70, concentrandosi sulle vicende riguardanti sia la sua carriera che le sue relazioni personali. La serie televisiva francese è stata creata da Isaure Pisani-Ferry, Jennifer Have e Raphaëlle Bacqué e ha come protagonista Daniel Bruhl nel ruolo di Karl Lagerfeld. Ecco chi veste i panni del fashion designer.  

La carriera e la vita privata di Daniel Brühl

Daniel César Martín Bruhl González è un attore di origine tedesco-spagnola. Nato il 16 giugno 1978 a Barcellona, suo padre era un regista televisivo e documentarista mentre la madre svolgeva la professione di insegnante di spagnolo. Poco tempo dopo la sua nascita, la famiglia si è poi trasferita a Colonia, in Germania, dove è cresciuto. Ha un fratello, Oliver, e una sorella, Miriam. Nel corso della sua vita ha imparato numerose lingue e, ad oggi, parla fluentemente spagnolo, catalano, tedesco, portoghese e francese. Da piccolo ha iniziato a calcare i palcoscenici per poi avvicinarsi al doppiaggio. Ha esordito quando aveva appena 15 anni nel film tv “Svens Geheimnis” e poi conquistando un ruolo nella famosissima serie tedesca “Verbotene Liebe” (Amore proibito). Da allora ha continuato la carriera di attore intervallata, ogni tanto, da alcuni impegni legati al doppiaggio. I ruoli e i personaggi aumentando spaziando nei generi cinematografici e ottenendo sempre più il plauso della critica. Insieme alle pellicole, ad arricchire il suo curriculum anche diversi premia a sostenere ed evidenziare il talento come attore. Nei primi anni Duemila ha conquistato il German Film Award (2002) come miglior attore, il Bavarian Film Award (2001) come miglior attore esordiente e il New Faces Award (2002). Tra le pellicole più note anche in Italia nelle quali ha recitato vi segnaliamo “Captain America: Civil War”, (2016), “La signora dello zoo di Varsavia” (2017) e “Niente di nuovo sul fronte occidentale” (2022). E, più recentemente, il ruolo di protagonista di “Becoming Karl Lagerfeld”. Accanto a lui, nel cast della produzione tv, troviamo anche Théodore Pellerin nel ruolo di Jacques de Bascher, Arnaud Valois (interpreta Yves Saint Laurent), Alex Lutz nei panni di Pierre Bergé, Agnès Jaoui nel ruolo di Gaby Aghion e Sunnyi Melles a interpretare Marlene Dietrich. Le recensioni hanno promosso la miniserie descrivendola come “un piacere per gli occhi” e come “una storia moderna, dei giorni nostri, solamente ambientata nel passato”. Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, Daniel Bruhl, nel 2006, si è separato dalla sua fidanzata storica e futura sposa, l'attrice Jessica Schwarz, che aveva conosciuto sul set della pellicola del 2001 “No Regrets”. Qualche anno dopo, nel 2010, ha iniziato una relazione con la psicoterapeuta ed ex modella e attrice di Broadway, Felicitas Rombold. Il loro primo figlio è nato nell'ottobre 2016 mentre il secondo figlio è arrivato nel 2020. Infine, qualche curiosità sulla personalità dell’attore. Daniel Bruhl ama la corsa e l'escursionismo, giocare e guardare le partite di tennis. Il suo giocatore preferito è Rafael Nadal. Ed è mancino, proprio come il suo idolo.