Martedì 18 Giugno 2024

Carrère: "Io, disarmato di fronte all’Ai"

Di nuovo in Italia dopo le recenti presentazioni dell’ultimo libro V13 (Adelphi) lo scrittore, sceneggiatore e giornalista francese Emmanuel Carrère ha ritirato a Porto Cervo il Premio Internazionale Costa Smeralda 2023. Per l’occasione, Carrère ha parlato di possibili nuovi progetti a cui lavorare: "In questo momento il mondo ci offre dei soggetti talmente enormi, il disastro ecologico, tutta questa cosa che ci sta arrivando addosso dell’intelligenza artificiale. Cosa succederà forse anche solo fra tra anni? La nostra vita – ha detto Carrère, 65 anni – subirà sicuramente una metamorfosi e l’intelligenza artificiale avrà un ruolo essenziale. Sento che dovrei occuparmene. Allora leggo, rifletto, ma mi sento disarmato difronte a questi argomenti. E concludo che farei meglio a scrivere qualcosa di più piccolo, sulla storia di mio padre".