Lunedì 17 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

Acconciature sposa 2024, i look più chic per l’estate

Molte pettinature si ispirano alle dive dei red carpet di Cannes e degli altri eventi internazionali più famosi

Acconciature sposa 2024

Acconciature sposa 2024

La stagione primaverile ed estiva dei matrimoni è iniziata già da qualche settimana. Per chi ha in mente di fare il grande passo a breve dovrebbe essere quasi tutto definito, dall’abito alla pettinatura fino a vari altri dettagli. Tuttavia se si è ancora in dubbio per quello che riguarda l’acconciatura nuziale, c’è ancora un po’ di margine per pensarci e decidersi.

Se si è in cerca di qualche suggerimento e ispirazione, per esempio, non mancano le idee provenienti dalle collezioni degli stilisti, così come dai red carpet di eventi di primo piano nel mondo dello spettacolo mondiale, come per esempio il recente Festival di Cannes. Le attrici e le modelle che hanno sfilato hanno mostrato look eleganti e raffinati, perfetti per ispirare le future spose.

Capelli sciolti

Negli ultimi anni, sempre più spose scelgono di lasciare i capelli sciolti, un'opzione che può sembrare semplice, ma che dona carattere al look. Tra le principali tendenze ci sono le onde morbide, con riga laterale, in stile anni ’30 e ’50.

Le lunghezze offrono varie possibilità di styling, quindi per le spose del 2024, i raccolti sono tra le acconciature più in voga (come quello della top model e attrice Rosie Huntington-Whiteley sulla Croisette, con riga laterale e volto scoperto) e i semi-raccolti soft, non troppo tirati (l’effetto bagnato, tra l’altro, è più impegnativo e non sta bene a tutte).

Code e chignon

Gli chignon, sia alti che bassi, continuano a essere un must, resi ancora più chic da accessori come il cerchietto-gioiello con stelline in evidenza, scelto da Margaret Qualley di ‘Kinds of Kindness’. Altro particolare che non è passato inosservato a Cannes è stato un piccolo fiocco bianco retrò voluto dalla supermodella e fotografa Helena Christensen per rendere più particolare una coda alta. Un dettaglio, questo, che per una sposa può essere in tessuto elegante come raso, seta, pizzo e organza.

Senza velo

Le trecce, decorate con spille gioiello e fiorellini, sono perfette per chi preferisce non indossare il velo. L’hair bun basso, in particolare, è molto amato, soprattutto quando accompagnato da uno styling messy che dona volume alla pettinatura. A Cannes Anya Taylor-Joy, l’attrice de ‘La regina degli scacchi’ su Netflix, al Festival per ‘A Mad Max Saga’, ha sfoggiato un raffinato torchon con ciocche arrotolate e forcine invisibili, acconciatura adatta sia ai matrimoni in chiesa che a quelli civili, valorizzata ancor più da un abito in stile vintage.

Capelli corti

Per un hair stylist le spose con tagli corti rappresentano una sfida e allo stesso tempo un’opportunità per creare un look fresco e contemporaneo. In questo caso, ovviamente, più ancora che con i capelli lunghi e rispetto alla presenza o all’assenza del velo, gli accessori possono fare la differenza.

Via libera, dunque, a fermagli decorati, nastri e fiocchi, come già detto, perle, ma anche cappellini e cappelli sofisticati. Anche per l’estate 2024 le ghirlande o i cerchietti con i fiori freschi continueranno a essere un elemento di tendenza, in particolare per le cerimonie boho chic ambientate in location all’aperto, in mezzo alla natura.

Consigli

L'armocromia riveste un ruolo essenziale per la sposa, soprattutto per la scelta della tonalità e del colore perfetti per l'abito. Le stesse indicazioni andrebbero seguite anche per quanto riguarda il make-up e gli accessori da mettere tra i capelli, se sono previsti. Per esempio il bianco avorio o panna è adatto alle donne primavera e autunno, il bianco latte a quelle estate e il bianco ottico va bene in una palette per le inverno.

Per un hair look impeccabile, ci vuole uno styling a lunga tenuta realizzato con i giusti strumenti e prodotti. Indispensabili sono un ferro arricciacapelli o una piastra hi tech, che permette di creare onde, ricci o lisciature a regola d’arte senza danneggiare i capelli, a seconda dello stile desiderato.

Per quanto riguarda la parte cosmetica, meglio munirsi di spray volumizzanti e fissative, mousse, oli specifici in base al risultato finale che si vuole ottenere.