Go to Veneto, degustazioni on the road alla scoperta di vini e prodotti tipici

Sabato 27 e domenica 28 aprile debutta l’evento enogastronomico organizzato dal Coordinamento regionale Strade del Vino. Si parte nelle province di Verona, Treviso e Vicenza

di ROBERTA RAMPINI -
24 aprile 2024
Go To Veneto

Go To Veneto

E' un viaggio sulle strade del vino e dei sapori, alla scoperta (anche) delle bellezze del Veneto. Primo appuntamento sabato 27 e domenica 28 aprile 2024 nelle province di Verona, Treviso e Vicenza: qui alcune cantine apriranno le porte agli enoturisti per far conoscere e far scoprire i propri vini.

E' il progetto ‘Go To Veneto’ organizzato dal Coordinamento regionale Strade del Vino e Sapori del Veneto. Un viaggio enogastronomico unico nel suo genere attraverso le Denominazioni, con incursioni intorno ai prodotti locali d'eccellenza, dentro la tradizione culinaria e lungo una terra straordinaria. “E' un evento che ho fortemente voluto - dichiara il presidente regionale del Coordinamento e presidente della Strada del Prosecco, Isidoro Rebuli - e che sicuramente contribuirà a stimolare e valorizzare la promozione sostenibile del paesaggio, della sua storia, delle sue tradizioni e naturalmente dei i suoi prodotti tipici attraverso un'offerta turistica integrata, e per la prima volta, coordinata".

Il tour on the road va alla scoperta non solo di vini da degustare ma anche di zone geografiche da conoscere e di vitigni da esplorare, del patrimonio culturale e naturalistico da visitare. Ecco perché sabato 27 e domenica 28 il viaggio inizia dalle Docg e delle Doc del Veneto per assaporare la vera essenza enologica ed enoturistica di questa regione che si contraddistingue anche per la varietà e per la qualità dei suoi prodotti Igp, come il Radicchio Rosso di Treviso e il riso Vialone Nano. 

"Si tratta di un evento realizzato in collaborazione con la Regione - conclude Rebuli - che certamente saprà catalizzare l'attenzione del turista esigente e del gourmet raffinato, e che non potrà che crescere in futuro. Siamo convinti che le Strade siano autentici itinerari del gusto capaci di coniugare, esprimere e soddisfare il piacere dei sensi, da quello del gusto a quello della vista per finire con quello spirituale. Per la prima volta abbiamo messo in rete un patrimonio di grande valore che parla di noi e che attendeva solo di essere messo un fattore comune”.

Il programma

Durante i due giorni della manifestazione una selezione di cantine e aziende agricole dei territori che sorgono lungo le Strade del Vino e dei Sapori, apriranno le loro porte al pubblico per far degustare i propri prodotti e per dare la possibilità di una visita guidata. Ci sono due tipologie di biglietto, la singola giornata 20 euro e l'intero weekend 35 euro. L'acquisto è possibile solo online, attraverso il sito Eventbrite al link.

Nel primo weekend l'evento si svolge lungo la Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene, la Strada del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, la Strada del Riso Vialone Nano Igp, la Strada, Strada del Vino Asolo Montello, Strada del Vino Lessini Durello, Strada del Vino Soave e Strada del Vino Valpolicella.

Per altre informazioni sull'edizione 2024 di Go To Veneto e per conoscere le cantine che aderiscono all'iniziativa, consultare www.stradadelvinovalpolicella.it nella sezione dedicata al progetto.