Con il sostegno di:

Taormina gourmet, masterclass dal sapore di-vino. Tutti gli eventi

In scena le Donne del vino di Puglia, il Sud Top Wine e le esibizioni di Fish Academy. Il pesce? Lo chef Fabio Potenzano lo vuole azzurro croccante

hotel Villa Diodoro Taormina

Decima edizione per Taormina gourmet l’evento ideato e organizzato da Cronache di Gusto, che si terrà dal 28 al 30 ottobre 2023 all’hotel Villa Diodoro di Taormina. Tre giorni di eventi, 30 masterclass dedicate ai grandi vini italiani, con la conduzione affidata a giornalisti di fama nazionale e internazionale, ma anche appuntamenti dedicati all’olio extra vergine di qualità.

Anche quest’anno saranno presenti oltre 50 cantine di tutta Italia e oltre 150 i vini protagonisti del banco d’assaggio selezionati dai giornalisti. Sarà un viaggio attraverso i vini per conoscere la storia delle aziende e del territorio di provenienza. Ci saranno show cooking che vedranno esibirsi giovani chef emergenti, e il Mondo pizza, che porterà a Taormina alcuni tra i migliori pizzaioli del sud d’Italia. 

Taormina gourmet

Sud Top Wine

Sabato 28 ottobre alle ore 15 è in programma la premiazione dei 69 vini di Sud Top Wine, il concorso dedicato alle migliori etichette del sud Italia valutate da una giuria di giornalisti. Alle ore 19 il grande racconto dei vini premiati con una masterclass, prenderanno parte 12 etichette. A condurre (in lingua inglese) saranno Federico Latteri e Claudia Stern, due dei giurati del concorso organizzato nei mesi scorsi e giunto alla quinta edizione e in cui sono stati assaggiati e valutati oltre 700 vini provenienti da sei regioni d’Italia (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sardegna e Sicilia).

Taormina Gourmet Masterclass con Cernilli

Taormina Gourmet Masterclass con Cernilli

Migliori Maître e Sommelier

Tra le novità di quest’anno, una doppia premiazione: al Migliore Maître e al Migliore Sommelier. La scelta fatta dai giornalisti ed esperti della redazione di Cronache di Gusto riguarderà quei professionisti che lavorano nei ristoranti o strutture ricettive del Sud Italia. “Quelle del maître e del sommelier – sottolinea Fabrizio Carrera, organizzatore di Taormina Gourmet – sono figure che meritano rispetto al pari di altre categorie che prestano la propria professionalità nello stesso mondo della ristorazione. E i premi sono solo un punto di partenza per migliorare le proprie conoscenze e le proprie potenzialità”.

Le 10 mosse di Oscar Farinetti

Sempre sabato, alle ore 17, Taormina Gourmet ospiterà Oscar Farinetti fondatore di Eataly e produttore di vini in più parti d’Italia. Farinetti dialogherà con i giovani imprenditori e presenterà il suo libro intitolato “10 mosse per affrontare il futuro” rivolto proprio agli under 30. Un talk show dedicato alla generazione Z impegnata nel mondo agroalimentare. Alle ore 19, un talk show dal titolo “Come comunicare bene il buon cibo e il buon vino”.

Donne del Vino di Puglia

La Puglia del vino, ma tutta al femminile.  L’edizione di quest’anno di Taormina Gourmet esplora anche il mondo del vino “in rosa” pugliese, dal Gargano al Salento, alla scoperta di tutte le sfumature dei vini delle Donne del Vino di Puglia. La masterclass si terrà domenica 29 ottobre, alle ore 19, presso Sala Giardino 2 all’hotel Villa Diodoro di Taormina, a cura delle socie Titti Dell’Erba e Ilaria Oliva. Un invito alla scoperta di esperienze enoiche targate Donne del Vino Puglia, declinate in bollicine, bianchi, rosati e rossi da vitigni autoctoni e rari. Una fotografia della Puglia al femminile rappresentativa e dall’atmosfera di ogni vino. A condurre la degustazione i giornalisti Annalucia Galeone e Luciano Pignataro. La masterclass costa 20 euro.

Il pesce? Azzurro croccante

Inoltre cooking show d’eccezione, tra cui uno davvero insolito: domenica 29, alle ore 17, il sindaco di Taormina, Cateno De Luca, si esibirà sul palco insieme allo chef Fabio Potenzano, noto al pubblico per la partecipazione a molti programmi televisivi in Rai. Insieme prepareranno “Azzurro croccante”, piatto dello chef Potenzano che valorizza il pesce di stagione locale.Uno spazio sarà dedicato anche alla pesca con esibizioni, dibattiti e il coinvolgimento dei protagonisti della filiera dell’economia blu, attraverso Fish Academy, un sodalizio consolidato.

Per ogni attività sarà possibile riservare un posto (se l’ingresso è libero) o acquistare un biglietto (quando l’ingresso sarà invece a pagamento) sui canali social o sul sito della manifestazione