Martedì 25 Giugno 2024

Vescovo di Los Angeles ucciso con un colpo al cuore. Giallo nella Città degli Angeli

David O'Connell era noto per il suo impegno con gli immigrati, i poveri e le vittime di armi da fuoco. La polizia indaga

David O'Connell, vescovo ausiliare di Los Angeles

David O'Connell, vescovo ausiliare di Los Angeles

Los Angeles, 19 febbraio 2023 - Trovato morto David O'Connell, vescovo ausiliare di Los Angeles. Il prelato è stato ucciso con un colpo di pistola al petto, e il caso sta prendendo le tinte del giallo. O'Connell era noto per il suo impegno e assistenza agli immigrati, ai poveri, e alle vittime della violenza delle armi. 

Secondo quanto riferisce la Catholic news agency O'Connell, 69 anni, è stato ragiunto da un proiettile al petto intorno alle 13, ora locale, di ieri, all'interno di un'abitazione ad Hacienda Heights, una cittadina nella contea di Los Angeles. Le circostanze della morte non sono note, la polizia sta indagando. Quando i sanitari sono giunti il vescovo ausiliare era morto.

Dopo la sua scomparsa, già ieri sera le prime commemorazioni dei fedeli, che si fermavano vicino all'incrocio tra i viali Janlu e Los Robles, accanto al nastro della polizia, con delle candele e il rosario, scrive il Los Angeles Time. 

L'arcivescovo di L.A., Josè Gomez, ha rilasciato una dichiarazione a Angelus News: "Sono molto triste questo pomeriggio nel riferire che il nostro amato vescovo ausiliare David O'Connell è morto inaspettatamente. E' uno shock e non ho parole per esprimere la mia tristezza". O'Connell, nato nel 1953 nella contea di Cork, in Irlanda, è stato nominato vescovo ausiliare dell'arcidiocesi da Papa Francesco nel 2015.