Terremoto di magnitudo 7.1 tra Vanuatu e Nuova Caledonia

Epicentro a 123 km a sud della città Isangel

Ultim'ora
Ultim'ora

Roma, 7 dicembre 2023 – Un terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito nell'oceano Pacifico, fra l'arcipelago di Vanuatu e la Nuova Caledonia. Lo scrive l'Istuituto geosismico statunitense, Usgs. Fonti locali parlano di una magnitudo 7.3. Secondo Usgs, il sisma ha colpito a una profondità di 35 chilometri sotto l'oceano e con epicentro a 123 km a sud della città Isangel, a Vanuatu.

Il Pacific Tsunami Warning Centre ha diramato un avvertimento per possibili onde pericolose generate dal terremoto in un raggio fino a 300 chilometri dall'epicentro del sisma. Vanuatu, che ha 320.000 abitanti, è formato da isole basse, alcune delle quali vulcaniche, ed è posizionato sul cosiddetto Anello di fuoco, che percorre tutta la circonferenza del Pacifico. È classificato come uno dei Paesi più a rischio al mondo per disastri naturali: eruzioni, terremoti, tsunami, tifoni e inondazioni, secondo l'annuale World Risk Report.