Domenica 21 Aprile 2024

Tazze e cioccolato col volto dello zar. La propaganda diventa marketing

Il presidente Putin diventa testimonial per l'Armata Russa, ispirando una vasta gamma di prodotti di marketing, dal cioccolato ai calendari. Un fenomeno che riflette il suo ruolo centrale nella società russa.

Tazze e cioccolato col volto dello zar. La propaganda diventa marketing

Tazze e cioccolato col volto dello zar. La propaganda diventa marketing

Il presidente Putin, oltre alla guida indiscussa (e indiscutibile) della nazione, è anche un’inesauribile fonte di ispirazione per il marketing di ogni tipo. L’Armata Russa lo usa addirittura come testimonial per la sua collezione di abbigliamento dedicata all’escursionismo. Il Capo del Cremlino, da sempre un protettore delle forze armate, si presta volentieri. La sua immagine compare su tazze, calamite, cover dei telefonini, matrioske. Nei negozi sono presenti calendari intitolati "god s prezidentom", un anno con il presidente. A Putin sono dedicate persino produzioni di cioccolatini. Alcuni con confezioni più istituzionali, altri con didascalie come "Il presidente, un uomo dal cuore gentile". A corredo, spesso la frase "Compra il cioccolato con Putin e aiuta il Pil del Paese".

Marta Ottaviani