Venerdì 14 Giugno 2024

Sparatorie in Florida: 3 morti. Fra le vittime un giornalista e una bimba di 9 anni

Nella periferia di Orlando il killer di 19 anni Keith Melvin Moses ha prima ucciso una ventenne, poi ha freddato un reporter di una tv che stava lavorando a un servizio e la piccola all'interno di un appartamento dove aveva fatto irruzione

L'arresto di Keith Melvin Moses (foto Twitter Orange Conty Sheriff's Office)

L'arresto di Keith Melvin Moses (foto Twitter Orange Conty Sheriff's Office)

Roma, 23 febbraio 2023 - Una bambina di 9 anni, un giornalista che stava lavorando a un servizio tv e una donna ventenne sono le vittime di una serie di sparatorie che si sono verificate a Orange County, nella periferia di Orlando, in Florida. La polizia ha arrestato Keith Melvin Moses, un afroamericano di 19 anni con diversi precedenti penali, con l'accusa di omicidio.

La prima sparatoria è avvenuta nella mattinata di ieri e a essere uccisa è stata la donna di 20 anni. Nel pomeriggio una troupe televisiva di Spectrum 13 News si è recata nella periferia di Orlando per indagare sull'omicidio della donna ed ha incrociato l'omicida che era tornato sul luogo della sparatoria. Keith Melvin Moses ha di nuovo aperto il fuoco, uccidendo un giornalista e ferendo un suo collega. Successivamente ha fatto irruzione in una casa vicina e ha sparato a una donna e alla sua figlia di 9 anni, uccidendo quest'ultima.

Lo sceriffo locale, citato dalla Cnn, ha detto che Moses ha una lunga storia criminale che include accuse di armi da fuoco, aggressione aggravata, batteria aggravata e aggressione con un'arma mortale.

Dopo l'uccisione del reporter, la tv Spectrum 13 News ha rilasciato un comunicato: "Siamo profondamente addolorati per la perdita del nostro collega e per le altre vite insensatamente perse oggi. I nostri pensieri vanno alla famiglia, agli amici e ai colleghi del nostro dipendente durante questo momento molto difficile. Continuiamo a sperare che l'altro nostro collega che è stato ferito faccia un pieno recupero. Questa è una terribile tragedia per la comunità di Orlando”.