Giovedì 18 Aprile 2024

Perù, scopre il tradimento del compagno e gli taglia il pene mentre dorme

L’episodio è avvenuto a Chota e ricorda il noto caso di Lorena Bobbit negli Usa

Lima, 14 febbraio 2024 – Taglia il pene al partner mentre dorme per un attacco di gelosia. È successo in Perù, dove una 39enne ha afferrato un coltello da cucina e ha reciso l’organo sessuale del compagno dopo avere scoperto una presunta infedeltà.

Un episodio che ricorda il noto caso di Lorena Bobbit che nel ‘93 mutilò il pene del marito negli Usa. Ad agosto, è accaduto anche a Venezia, ma in quel caso per difendersi da una violenza sessuale da parte dell’ex fidanzato.

La donna ha evirato il compagno con un coltello da cucina (foto d'archivio)
La donna ha evirato il compagno con un coltello da cucina (foto d'archivio)

Cosa è successo

Una donna in Perù ha tagliato il pene del suo partner mentre dormiva, presumibilmente per un attacco di gelosia: secondo la procuratrice provinciale Darinka Lossio, la donna – la 39enne Marleni Rimarachin Colunche, residente nella città di Chota, nel nord-ovest del Paese – aveva scoperto una presunta infedeltà.

Alla donna è stata concessa la libertà provvisoria per permetterle stare con la figlia di tre mesi avuta con l'uomo. Colunche avrebbe litigato con il suo compagno, Ivan Céspedes Sánchez, dopo che l’uomo era tornato a casa ubriaco. L'aggressione però – avvenuta con un coltello da cucina – sarebbe scattata solo quando l'uomo si è addormentato.

Caso Bobbit

Una terribile vicenda che ricorda il noto caso di Lorena Bobbitt, l'ecuadoriana vittima di violenza domestica che mutilò l'organo sessuale dell'allora marito, John Wayne Bobbitt, il 23 giugno 1993 negli Stati Uniti. 

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui