Giovedì 18 Aprile 2024

Nave da crociera riparte, otto turisti abbandonati su un’isola della Guinea

Turisti bloccati in Africa durante crociera Norwegian: gruppo di otto passeggeri, inclusi una donna incinta e un paraplegico, costretti a attraversare sei Paesi per rientrare sulla nave.

Nave da crociera riparte, otto turisti abbandonati su un’isola della Guinea

Nave da crociera riparte, otto turisti abbandonati su un’isola della Guinea

Un gruppo di otto turisti americani e australiani (nella foto due di loro) in crociera su una nave della compagnia Norwegian è rimasto bloccato in un’isola del Golfo della Guinea, nell’Africa occidentale e ha dovuto attraversare sei Paesi prima di risalire a bordo. I passeggeri, tra cui una donna incinta e un viaggiatore paraplegico, sono arrivati in ritardo all’orario di partenza previsto dall’isola di São Tomé dopo un tour locale, mentre un altro passeggero 80enne, secondo quanto riportato dai media, è arrivato in ritardo perché stava ricevendo cure mediche di stretta emergenza sull’isola.

La nave di Norwegian Cruise Lines è arrivata a São Tomé mercoledì scorso dopo essere partita da Città del Capo per la crociera di tre settimane verso Barcellona il 20 marzo. Nonostante gli sforzi della guardia costiera locale, il capitano non ha permesso agli ospiti in ritardo di salire a bordo. Per tornare sulla nave, in Senegal, ultimo scalo della crociera, il gruppo ha dovuto attraversare sei Paesi diversi.