Namibia, Miss 2022 vuole diventare presidente. La Costituzione non lo permette, ma lei punta sui follower

La 23enne Cassia Sharpley ha promesso ai suoi fan di condividere sui social il suo "viaggio per diventare presidente della Repubblica della Namibia"

Cassia Sharpley, Miss Namibia 2022, si candida alle presidenziali del suo Paese

Cassia Sharpley, Miss Namibia 2022, si candida alle presidenziali del suo Paese

Roma, 9 gennaio 2024 - La Namibia si avvicina alle elezioni e sembra sempre più chiaro che il neo presidente sarà donna, e forse una miss. Infatti Cassia Sharpley, Miss Namibia 2022, ha annunciato di volersi candidare alla presidenza del Paese dell'Africa meridionale, anche se la Costituzione non glielo permette per la giovane età.

L'intenzione di Cassia Sharpley, bellezza di 23 anni e con 23mila follower su Instagram, ha dato il via a un dibattito su giornali e tv. C'è chi, a parte la sua inesperienza politica, sottolinea il fatto che per candidarsi alle presidenziali in Namibia bisogna avere minimo 35 anni.

Lei comunque tira dritto, forte dell'appoggio di tanti giovani e internauti, a cui ha promesso di condividere sui social il suo "viaggio per diventare presidente della Repubblica della Namibia". Dopo l'annuncio, la 23enne ha affermato che avrebbe dato maggiori informazioni nei prossimi video di YouTube. "Parliamo di me, che sono candidata alla presidenza", ha affermato su Instagram, sottolineando il suo distacco dalla politica del Paese presentandosi come indipendente.

Ma se non fosse lei la prescelta, bloccata dal regolamento costituzionali, con molta probabilità sarebbe un'altra donna a diventare presidente: Netumbo Nandi-Ndaitwah, 71 anni, è stata scelta dal South West Africa People's Organisation (Swapo), il partito di govero in Namibia dall'indipendenza del 1990.