Sabato 22 Giugno 2024

Ucraina: morto in battaglia Merinov, 4 volte campione del mondo di kickboxing

L’atleta ucraino si era arruolato volontario, era già stato ferito in precedenza. Lascia la moglie e una figlia piccola

Roma, 2 aprile 2023 - Vitaliy Merinov, atleta ucraino quattro volte campione del mondo di kickboxing e campione nazionale di arti marziali miste, è morto in ospedale due giorni fa per le ferite riportate in battaglia. Lo ha annunciato su Facebook Ruslan Martsinkiv, sindaco di Ivano-Frankivsk, la città d'origine di Merinov. L'atleta, che si era arruolato volontariamente, era tornato sul campo di battaglia per la seconda volta dopo una precedente ferita subita nei combattimenti. Numerosi post pubblicati sui social mostravano le condizioni in cui viveva nelle zone di guerra. Merinov lascia la moglie e una figlia di due anni. 

Ruslan Martsinkiv, sindaco di Ivano-Frankivsk, città natale dell’atleta, ha scritto su Facebook. "Durante una delle sue battaglie, Vitalii era rimasto ferito a una gamba, ma si è ripreso ed è tornato al fronte, difendendo l'Ucraina fino all'ultimo respiro. La sua morte è una perdita immensa per la comunità di Ivano-Frankivsk".