Lunedì 22 Aprile 2024

Meghan Markle ha partorito. Il royal baby è un maschio

L'annuncio del principe Harry: "Sono così orgoglioso di mia moglie". Per sapere il nome "ci sarà tempo" fino al battesimo previsto per giugno

Harry e Meghan Markle (Ansa)

Harry e Meghan Markle (Ansa)

Roma, 6 maggio 2019 - Il royal baby di Meghan Markle è nato. La moglie del principe Harry ha partorito (forse in casa) un maschio di 3,26 chili. A dare l'annuncio è stato lo stesso neo papà sul profilo Instagram della coppia. "La duchessa e il bambino stanno entrambi bene, la coppia ringrazia i concittadini per aver condiviso il loro entusiasmo e il sostegno durante questo periodo speciale nelle loro vite", recita il post a corredo di cartoncino virtuale con scritto "It's a boy!" su sfondo azzurro.

MISTERO SUL NOME - Ancora nessuna informazione sul nome del bebè, primo principe con sangue afroamericano di casa Windsor. "Ci sarà tempo" fino al battesimo previsto per giugno, ha dichiarato Harry. Il fatto che si tratti di un maschietto esclude comunque dal novero delle possibilità l'ipotesi prediletta dei bookmaker di un royal baby battezzato per la prima volta con il nome di Diana. Il piccolo è il settimo nella linea di successione al trono britannico di Elisabetta II dopo Carlo, William e i suoi tre figli e lo stesso Harry. 

FOCUS - Nome, padrini e dove vivrà: tutto quello che sappiamo sul royal baby

LA GIOIA DI HARRY - "È la più incredibile esperienza che potessi immaginare", ha dichiarato Harry, emozionato e sorridente, rivolgendosi ai giornalisti schierati di fronte alla residenza di Frogmore Cottage, vicino al castello di Windsor, e dicendosi "al settimo cielo". "Come una donna possa fare ciò che fate va oltre la mia comprensione", ha poi aggiunto. Il principe si è quindi dichiarato "orgoglioso" della moglie. "Entrambi siamo assolutamente elettrizzati e grati per tutto l'amore e il sostegno ricevuto da ciascuno, è meraviglioso e vogliamo condividere (questo momento) con tutti", ha proseguito rivolgendosi sia al pubblico sia ai media. 

image

IL PARTO IN CASA? - La notizia della nascita era stata anticipata poco prima dall'annuncio ufficiale su Twitter di Buckingham Palace che l'ex attrice californiana era in travaglio. Un 'cinguettio' a lungo atteso, visto che secondo la stampa britannica la data del termine della gravidanza era lo scorso 28 aprile.

Il piccolo in realtà è nato alle 5.26 di questa mattina, confermando così quanto dichiarato da tempo dai duchi: l'annuncio ritardato ai media per consentire di vivere in maniera privata l'evento. Sembra confermata anche la scelta del parto in casa, fortemente voluto dalla Markle.

Al Frogmore Cottage si trova anche la nonna materna, Doria Ragland, la mamma di Meghan. Per la prima volta, ufficialmente, Buckinhgham Palace ha fatto sapere che oltre ai Windsor al completo - dalla regina Elisabetta e il consorte Filippo a Carlo, Camilla, William e Kate Middleton - sono stati informati anche i membri più vicini della famiglia di Lady Diana, compianta madre del principe Harry, nella fattispecie, le sorelle, Lady Jane Fellowes e Lady Sarah McCorquodale, e il fratello Earl Spencer. 

AUGURI UFFICIALI E SOCIAL - E se il palazzo fa sapere che tutti sono "felicissimi" per il lieto evento, gli auguri per i neo genitori piovono sui profili social dei duchi di Sussex e su quelli della royal family. Congratulazioni a tamburo battente, via Twitter, sono giunte anche dai vertici della politica britannica. A bruciare tutti sul tempo, in un una giornata che nel Regno Unito non è lavorativa e in cui il Parlamento è chiuso, è stato Jeremy Corbyn, leader dell'opposizione laburista e vecchio repubblicano, ma anche sostenitore storico di una Gran Bretagna multietnica. Subito dopo è stata la volta della premier conservatrice, Theresa May, e quindi della first minister nazionalista scozzese, Nicola Sturgeon. Da tutti "felicitazioni" e auguri di una vita lieta.